084055473 b2cf4860 a6cc 490b b82e 7b60601abf73

Le Borse recuperano dopo la scossa Archegos. Treasury Usa ai massimi da 14 mesi

MILANO – Ore 15:50. Le Borse mondiali recuperano terreno dopo la scossa di ieri legata al default dell’hedge fund Archegos. Gli indici europei trattano in positivo, ma a metà giornata limano i guadagni: Milano sale dello 0,6%, Londra dello 0,16%. Più convinte Francoforte che cresce dello 0,95% e Parigi in rialzo dello 0,82%.
In Asia i listini si sono mossi in positivo, con Tokyo che ha concluso gli scambi a +0,16%, con il titolo della banca nipponica Nomura, fortemente esposto sul crac del fonleggi di più…

Croazia nuova forte scossa di terremoto nella zona di Petrinja magnitudo 5.2

Croazia, nuova forte scossa di terremoto nella zona di Petrinja: magnitudo 5.2

Torna la paura in Croazia, già colpita duramente il 29 dicembre scorso: una nuova scossa di magnitudo 5.2 è stata avvertita nel pomeriggio con epicentro a sud est di Zagabria, in Croazia. Il nuovo sisma è stato registrato intorno alle 18 (stessa ora italiana) con epicentro non lontano da Petrinja. La località, a una cinquantina di km a sudest di Zagabria, è rimasta semidistrutta per il violento terremoto di magnitudo 6.4 del 29 dicembre scorso che ha provocato una dozzina di vittime e danleggi di più…

Terremoto in Croazia una scossa pazzesca come nei film

Terremoto in Croazia, una scossa pazzesca “come nei film”

29 dicembre 2020
Condividi: Milano, 29 dic. (askanews) – Una scossa pazzesca “come nei film” raccontano le testimonianze. Un terremoto di magnitudo 6.4 ha colpito la Croazia. L’epicentro era nella città di Petrinja, a 50 chilometri dalla capitale della Croazia, Zagabria.
Alcune persone sono state salvate dalle macerie. Il Centro di ricerca tedesco per le geoscienze ha affermato che il terremoto ha colpito a una profondità di 10 chilometri.
Altri filmati hanno mostrato una casa con un tetto cleggi di più…

Terremoto di magnitudo 6.3 vicino a Zagabria. Edifici crollati. Scossa avvertita in Italia nelle regioni adriatiche

Terremoto di magnitudo 6.3 vicino a Zagabria. Edifici crollati. Scossa avvertita in Italia nelle regioni adriatiche

Forte terremoto in Croazia. Dopo il sisma di ieri, oggi alle 12.20 è stata registrata una scossa di magnitudo 6.3: l’epicentro 44 chilometri a sud-est di Zagabria, a una profondità di 10 chilometri. I media regionali parlano di gravi danni a Petrinja, con edifici crollati, interruzione di elettricità e linee telefoniche. Terrore e blackout nella capitale. La scossa è stata avvertita anche in Italia, con centinaia di chiamate ai vigili del fuoco: da Bolzano al Friuli, dal Veneto fino all’leggi di più…

Terremoto in Croazia scossa di magnitudo 5.2 avvertita anche a Trieste e Gorizia

Terremoto in Croazia, scossa di magnitudo 5.2 avvertita anche a Trieste e Gorizia

Una scossa di magnitudo 5.2 è stata registrata nella Croazia centrale. Lo ha riferito la tv di Stato, citando dati del Centro sismologico euro mediterraneo. L’epicentro della scossa, che è stata avvertita anche a Zagabria, è stato localizzato nei pressi della città di Petrinja, 50 chilometri a sud-est della capitale.
Al momento non ci sono notizie di danni a cose o persone, ma secondo il sismologo Kresimir Kuk, intervistato dalla radio pubblica, “è possibile che un tale terremoto abbia cauleggi di più…

Terremoto di magnitudo 4.4 a Ragusa. La scossa avvertita in tutta la Sicilia orientale

Terremoto di magnitudo 4.4 a Ragusa. La scossa avvertita in tutta la Sicilia orientale

Una forte scossa di terremoto è stata registrata in serata vicino a Ragusa. Secondo le prime rilevazioni dell’Ing la scossa, registrata alle 21,27, sarebbe di magnitudo 4.4.  La terra ha tremato per una decina di secondi. Il sisma è stato nettamente avvertito nel Ragusano, nel Siracusano e nel Catanese. L’epicentro in mare tra Santa Croce Camerina e Gela in provincia di Ragusa, ad una profondità di 30 chilometri.La scossa è stata avvertita anche a Palermo città e a Catania città.  A Sirleggi di più…