Croazia ancora scosse nella notte trascorsa al gelo dai terremotati

Croazia, ancora scosse nella notte trascorsa al gelo dai terremotati

ZAGABRIA  – Non è ancora finita. I morti registrati sono già dodici, ma la terra di Croazia non è ancora tranquilla. Stamattina altre tre scosse, poco al di sotto del quinto grado della scala Richter, hanno spaventato la gente di Petrinja e dell’intera regione. Ma i soccorsi non si sono fermati: la Croce rossa, i militari, e le decine di volontari hanno continuato a lavorare per tutta la notte, sotto la pioggia, alla luce di fotoelettriche, alla ricerca di superstiti fra le macerie. Altrileggi di più…

Croazia ancora tre scosse la piu forte di 49 gradi della scala Richter

Croazia, ancora tre scosse: la più forte di 4,9 gradi della scala Richter

ZAGABRIA – Altre tre scosse di terremoto sono state avvertite in Croazia in 14 minuti. La più forte è stata la prima, registrata alle 6.15 con magnitudo 4,9 della scala Richter ed epicentro a Lekenik, vicino a Petrinja e Sisak, le zone a sud di Zagabria più colpite dal forte sisma di ieri. Alle 6.26 c’è stata una seconda scossa di magnitudo 4,8 e tre minuti dopo una terza, di magnitudo 3,9. Trema la Croazia, Petrinja distrutta: “È come Hiroshima”. Paura anche in Italia
di Giampaolo Caleggi di più…

Terremoto tre scosse nel Veronese in meno di due ore la piu forte di magnitudo 4.4

Terremoto, tre scosse nel Veronese in meno di due ore: la più forte di magnitudo 4.4

Tre scosse ravvicinate, in meno di due ore. Sono state registrate dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in provincia di Verona. La magnitudo è stata superiore ai terremoti precedenti salendo a 4.4. La scossa è stata avvertita distintamente dalla popolazione. Il primo terremoto, di magnitudo 3.4, è stato registrato alle 14:02, il secondo, di 2.8, alle 14:44 ed entrambi con epicentro vicino a Salizzole.Tutto questo a poche ore dal sisma che ha provocato morte e distruzione in Croleggi di più…