Se i bambini salvano la scuola dal Covid

Mentre in alcune scuole elementari si preparano al peggio -alla didattica a distanza- , i ragazzini danno l’esempio agli insegnanti
Francesco Specchia 28 ottobre 2020 Macché popolo di Azzoline, docenti e provveditori: la scuola italiana la salveranno i bambini.
 “Mi sento in dovere, a nome di tutto il corpo insegnanti di ringraziare prima di tutto i vostri figli. Se non ci fossero loro, così ligi alle regole e così determinati ogni giorno, probabilmente noi non ce la faremmo…”. La sileggi di più…

Scuola, in quarantena i docenti hanno l’obbligo di insegnare a distanza

Nessuno sconto sul piano didattico deliberato a inizio d’anno: dovrà essere seguito. Si consigliano poi lezioni che non durino 60 minuti, si ricordano i 10 milioni aggiuntivi per i device e la connettività per non perdere nessuno studente, ma nemmeno i professori (computer in comodato d’uso ai precari). Infine, si danno indicazioni sul lavoro in quarantena: il docente contagiato è in malattia, ovvio. Ma se sono stati trovati suoi studenti positivi al Covid ed è in salute, solo in quarantena leggi di più…

Pakistan, bomba in una scuola coranica: almeno sette morti

Sono sette le persone rimaste uccise nell’esplosione di una bomba oggi in una madrasa, una scuola coranica, a Peshawar, capitale della provincia di Khyber Pakhtunkhwa, nel nordovest del Pakistan. Mentre i feriti, tra cui quattro bambini, sono oltre 50. Lo riferiscono la polizia e le autorità sanitarie.L’esplosione è avvenuta durante una lezione alla quale stavano prendendo parte mille studenti nella sala principale della madrassa. Il sermone che è stato trasmesso in diretta su Facebook, mostrleggi di più…

Pirelli: “Imola pista vecchia scuola”

Perché abbiamo nominato queste mescole
Per la prima volta dal 2006, Formula 1 torna a correre a Imola in occasione della terza gara stagionale in Italia. Per il 13° gran premio del 2020, sono state nominate le tre mescole C2, C3 e C4 quali rispettivamente P Zero White hard, P Zero Yellow medium e P Zero Red soft.
Il back-to-back con Portimao impone un format diverso a questo weekend di gara: nessuna attività in pista il venerdì, una sola sessione di prove libere da 90 minuti il sabato mattleggi di più…

Ocon a scuola da Ricciardo e Alonso

A Portimão, per la seconda volta in 12 gare, Esteban Ocon ha preceduto Daniel Ricciardo nelle occasioni in cui entrambi sono arrivati al traguardo. Tra i due compagni di squadra della Renault la gerarchia è sempre stata chiara, anche in virtù dell’esperienza dell’australiano. Il francese, al ritorno in Formula 1, avrebbe dovuto accontentarsi della seconda guida. E così ha fatto. Dopo un inizio stentato, con soli quattro punti messi in cascina dopo le prime tre gare, Ocon è sempre entratleggi di più…

“A sangue freddo nella mia scuola”

Ci sono tredici adulti, accovacciati sotto e intorno alla mia cattedra. La classe non è completamente al buio; filtra un pochino di luce attraverso le tapparelle semichiuse sulle tre vetrate, giù in fondo alla stanza. Un silenzio innaturale, carico di imbarazzo, aleggia su tutti noi – i miei colleghi ed io – che cerchiamo di stare attenti a non darci gomitate, a non scontrarci con le ginocchia. Qualcuno starà più scomodo di un altro, con le ginocchia tutte accartocciate o aggrovigliate cleggi di più…

Covid, la scuola si è inceppata: “La Asl non risponde, un contagio e si blocca tutto”

“Le scuole sono aperte, ma non funzionano, bisognerà pure riconoscerlo. E intervenire”. Il grido d’allarme dei professori rimbalza di aula in aula. Le famiglie accusano il disorientamento. I presidi, con Antonello Giannelli presidente dell’Anp, hanno scritto ai ministri Lucia Azzolina e Roberto Speranza, denunciando il cortocircuito. Che succede? Il macigno, più che un granello, che sta inceppando l’ingranaggio delle lezioni in presenza sta nella gestione sanitaria dei casi registrati nelle clleggi di più…

Coronavirus in Lombardia, Fontana: “O riduciamo la gente che va a scuola o quella che va al lavoro: se l’impennata di contagi continua possibile un lockdown”

“O riduciamo la gente che va a scuola o quella che va al lavoro”. Il governatore Attilio Fontana ritorna sulla polemica con i sindaci sulla chiusura delle scuole a poche ore dall’incontro sulle lezioni on line e le possibili deroghe. Il tema ribadisce Fontana ai microfoni di Sky Tg24 è di evitare che la sanità si ingolfi, e dunque non è escluso neanche un nuovo lockdown. “Se con i provvedimenti che stiamo assumendo e che abbiamo assunto in questi giorni il contagio dovesse rallentare, non necleggi di più…

Raikkonen e Portimão, apprendimento vecchia scuola

Come la maggior parte dei piloti del fondo-griglia, quelli dell’Alfa Romeo vedono il loro destino ancora in fase di definizione. Se Kimi Raikkonen ha il destino nelle sue mani, nel senso che sarà lui ad avvertire il team se continuare il rapporto o meno, non si può dire lo stesso Antonio Giovinazzi. Il futuro del pugliese è più nebuloso: dipenderà da fattori esterni, come la riuscita dei colloqui tra Alfa Romeo e Ferrari, e dalla composizione dello scacchiere di Haas e Williams. Sia il fileggi di più…

Scuola, figlio positivo al coronavirus e genitori separati: come si fa?

Marzia Coppola
Avvocato matrimonialista, educata alla resilienza e alla libertà. Laureata in Italia e in Francia, ho continuato gli studi per diventare anche avvocato della Sacra Rota. Lavoro con l’Avv. Annamaria Bernardini de Pace e mi occupo di diritto di famiglia a 360 gradi (e più!). Convinta che anche dalla relazione peggiore si possa imparare qualcosa.
Vai al blog 22 ottobre 2020 L’argomento emergenza sanitaria/scuola continua a essere fonte di discussioni e incongruenze. E se le leggi di più…