b20b4bc51747c2cb6aa665bb6b79c112

Sindacati a Palazzo Chigi: ‘Sui licenziamenti decide il Cdm, pronti a iniziative’

“La proroga del blocco dei licenziamenti deve andare avanti almeno fino a fine ottobre. Il governo ha preso atto delle nostre richieste e si è impegnato a darci una risposta nella sua collegialità”, nell’ambito del decreto Sostegni bis. Lo dice il segretario della Cisl Luigi Sbarra dopo l’incontro a Palazzo Chigi con il governo. Pierpaolo Bombardieri, segretario Uil, afferma: “Ci hanno detto che della questione risponde il Consiglio dei ministri. Anche noi faremo una valutazione sulle iniziatileggi di più…

105822275 d8f95db0 e77f 4656 9e8d b5c4b9753ce1

Pensioni, la piattaforma dei sindacati: 62 anni o 41 di contributi, assegno di garanzia ai giovani. E per le donne un anno di anticipo ogni figlio

MILANO – I sindacati riaprono il cantiere pensionistico in previsione del superamento di Quota 100 e del rischio di ritorno alla riforma Fornero con una piattaforma unitaria lanciata dai segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri da portare al tavolo ad hoc che il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, ha detto di esser pronto ad aprire con le parti sociali, in parallelo con quelli su ammortizzatori sociali e politiche attive.
Le sigle dei lavoratleggi di più…

3ecf8b470be1ae5ba06b31e504868bad

Pressing dei sindacati, cambiare le pensioni adesso

Sindacati in pressing sulle pensioni, perché si riapra subito il cantiere della riforma, prima dello stop a Quota 100 a fine anno, definendo nuova flessibilità in uscita a partire dai 62 anni o con 41 anni di contributi a prescindere dall’età. Tema su cui Cgil, Cisl e Uil insistono per l’avvio di un confronto con il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Andrea Orlando, e lanciano l’iniziativa “Cambiare le pensioni adesso”, in programma oggi con i segretari generali Maurizio Landini, leggi di più…

f25a246253345a99560045a5ed36090c

Elica: sindacati, azienda ritiri piano e intervenga Giorgetti

(ANSA) – FABRIANO (ANCONA), 03 MAG – Ognuno è rimasto sulle sue posizioni, molto distanti, nel primo incontro, in modalità da remoto, del tavolo di crisi istituito dal Ministero dello Sviluppo economico per la vertenza Elica. Tanto che i sindacati hanno chiesto un intervento diretto del ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti e della proprietà di Elica “per sbloccare questa situazione e far partire una vera trattativa”. La vertenza si è aperta a seguito della presentazione del leggi di più…

bd3fe8edd3c2f3fc68e090530404fdc6

Air Italy: nuova fumata nera su Cig, sindacati all’attacco

(ANSA) – OLBIA, 20 APR – “Proroga degli ammortizzatori sociali almeno al 31 dicembre, per consentire una soluzione imprenditoriale diversa dalla chiusura”. L’hanno chiesto i sindacati ai vertici aziendali di Air Italy e ai liquidatori della società durante il confronto odierno sul licenziamento di 1.383 dipendenti. Ma è stata fumata nera. “Prendiamo atto dell’indisponibilità dei liquidatori ad accedere alla proroga”, riferisce il segretario regionale della Filt Cgil, Arnaldo Boeddu. “Indisponleggi di più…

6a873ec00f628b27f264d2325a800c01

Embraco: sindacati, il curatore interrompa i licenziamenti

(ANSA) – TORINO, 20 APR – “Chiediamo al curatore fallimentare di Embraco di interrompere immediatamente la procedura di licenziamenti, di inoltrare domanda di cassa integrazione al Ministero del Lavoro e di sbloccare l’utilizzo del fondo a suo tempo costituito da Embraco a beneficio dei lavoratori”. Lo affermano i rappresentanti di Fim, Fiom, Uilm e Uglm dopo l’incontro con la viceministra allo Sviluppo Economico Alessandra Todde. Davanti al ministero hanno manifestato i lavoratori dell’ex Embraleggi di più…

154155635 0fd33484 3682 482d 8509 7c226e158e18

Tutti a scuola dal 26 aprile, sindacati duri col governo: “L’esecutivo ci ripensi, prima il vaccino a tutti i prof”

I sindacati escono delusi dall’incontro in video conferenza con il Capo di gabinetto del ministero all’Istruzione, Luigi Fiorentino, in vista della riapertura al 100% delle scuole da lunedì 26 aprile. “Una riunione del tutto inconcludente”, dichiara Rino di Meglio della Gilda. Francesco Sinopoli, alla guida della Flc-Cgil, è netto: “Che il governo rivaluti la scelta”. La Cisl insiste con la sua segretaria Maddalena Gissi: “In molte scuole gli spazi sono piccoli e quando una classe deve conteneleggi di più…

9864e53a6baa863760cc8acb17de11c8

Def: sindacati, ricadute occupazionali sono modeste

(ANSA) – ROMA, 19 APR – Ricadute occupazionali “modeste”, con “una ripresa occupazionale collocata nel 2024”: per questo serve un “piano straordinario per la pena occupazione in sinergia con la riforma degli ammortizzatori sociali, provando a dare una risposta ai lavoratori più colpiti, giovani e donne”.    E’ una delle criticità evidenziata da Cgil e Cisl nel corso dell’audizione sul Def che, anche secondo la Uil, è “timido” e non ha un chiaro collegamento con il Recovery Plan. “Servirebbleggi di più…

093256716 103c28c2 12d0 472d a046 6d142669c99e

Presidi e sindacati preoccupati per la totale riapertura delle scuole: “Troppo rischioso, niente interventi per il distanziamento e pochi vaccinati”

Il premier Mario Draghi annuncia il rientro in classe alle superiori al 100% a partire dal 26 aprile. Ma i sindacati frenano. La scuola, secondo i rappresentanti dei lavoratori, non è pronta a questo cambio di passo così repentino. In zona gialla e arancione, finora, la presenza a scuola degli studenti delle superiori varia tra il 50% e il 75%. In zona rossa tutti in Dad: la didattica a distanza. Ma tra una settimana si cambia: tutti in aula, nelle fasce regioni gialle e arancioni. Quasi tuttleggi di più…

7db6a4a629d824f54bfa2237bbfa6417

Intesa:accordo con sindacati per integrazione dipendenti Ubi

(ANSA) – MILANO, 14 APR – Intesa Sanpaolo e le organizzazioni sindacali hanno firmato il primo accordo con Intesa Sanpaolo relativo all’integrazione dei circa 15.000 dipendenti di Ubi Banca. Lo rende noto la Fabi.    Con l’accordo, siglato dopo una trattativa partita lo scorso 11 febbraio, sono stati definiti i trattamenti economici e normativi di riferimento per gli 80.000 lavoratori del nuovo gruppo IntesaSanpaolo. La trattativa continuerà per tutto l’anno sulle parti previdenziali e assisleggi di più…