Mps, Regione e sindacati premono su rinvio cessione quota del Mef

Il dossier Mps scotta sempre di più. In settimana sono intervenuti il neo presidente della regione Toscana Eugenio Giani sia Lando Maria Sileoni, il segretario generale della Fabi, principale sindacato dei bancari, per chiedere al Ministero dell’Economia lo slittamento al 2022 della cessione della sua partecipazione (68%) nel capitale della banca senese.
Per Mps interviene ora la regione Toscana
Nella giornata di giovedì Giani, in visita a Siena, nella nuova veste di presidente della regioneleggi di più…

Contratti, Federlegnoarredo: “Incomprensibile atteggiamento sindacati su pelle lavoratori”

Condividi: 23 settembre 2020 Roma, 23 set. (Adnkronos/Labitalia) – “Ci risultano incomprensibili l’atteggiamento e le posizioni espresse da Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil in merito alla trattativa in corso per il rinnovo del contratto”. Lo dichiara Gianfranco Bellin, presidente della commissione relazioni industriali di FederlegnoArredo (la Federazione di Confindustria che associa le aziende del settore legno e arredamento) e capo delegazione della stessa nelle trattative per il rleggi di più…

In sei mesi persi oltre 500mila posti lavoro, sindacati in piazza

18 settembre 2020
Condividi: Milano, 18 set. (askanews) – “Ripartire dal lavoro”. I sindacati sono scesi in piazza in moltissime città italiane per la giornata di mobilitazione nazionale convocata da Cgil, Cisl e Uil. Un’occasione per riportare al centro del dibattito il tema del lavoro proprio nella giornata in cui l’Istat ha reso noti dati allarmanti sull’occupazione in Italia.
E’ stata infatti “progressiva” la perdita di posizioni lavorative da inizio marzo fino a circa 578 mila posizioni leggi di più…

I sindacati in piazza “Serve una svolta sul lavoro”

Condividi: 18 settembre 2020 ROMA (ITALPRESS) – Giornata di mobilitazione nazionale per i sindacati confederali. Cgil, Cisl e Uil sono scesi in piazza in diverse città italiane per chiedere una svolta al Governo sui temi del lavoro e un’accelerazione sul fronte dei rinnovi contrattuali.“La posizione avuta finora da Confindustria è stata quella di bloccare il rinnovo dei contratti, pensiamo alla sanità privata o all’attacco che hanno fatto al contratto degli alimentari – ha dettleggi di più…

Aeroporti: a Bergamo a luglio -76% passeggeri, sindacati preoccupati

Condividi: 18 settembre 2020 Milano, 18 set. (Adnkronos) – I sindacati sono preoccupati per i dati del trasporto aeroportuale, in particolare nell’aeroporto di Orio al Serio (Bergamo), dove i volumi di traffico sono drammaticamente scesi dopo il Covid19. A luglio, secondo i dati forniti dalla Sacbo alla Filt Cgil di Bergamo, il calo dei passeggeri è stato del 76%, con il 63% dei voli in meno. L’allarme è di Marco Sala, segretario generale della Filt-Cgil di Bergamo, che parla di “necessitleggi di più…

Sindacati in piazza in 23 città. Lavoro centro del Recovery

(ANSA) – ROMA, 18 SET – Giornata di mobilitazione unitaria organizzata Cgil, Cisl e Uil in 23 città per dire al Governo e al Paese che bisogna “Ripartire dal lavoro” e che il lavoro e i lavoratori devono essere anche al centro del Recovery Plan e di una riforma del fisco che riduca il peso delle tasse su lavoratori e pensionati. A Napoli c’era il segretario della Cgil Maurizio Landini, a Milano la segretaria della Cisl Annamaria Furlan e a Roma il leader della Uil Bombardieri. La lista dei temileggi di più…

Lavoro, la protesta dei sindacati: “Il governo ci convochi”

ROMA – Sindacati in piazza nelle principali città italiane per chiedere risposte al governo sul lavoro, la salute, la contrattazione e per rivendicare un ruolo nelle decisioni sul Recovery Fund.  “I sindacati confederali ci sono e sono rappresentativi. Abbiamo proposte e non diamo deleghe o carta bianca a nessuno. Questa rappresentanza sociale è tutta nostra”, dice Annamaria Furlan, segretaria generale della Cisl, dal palco a Milano della manifestazione sul lavoro organizzata da Cgil, Cisl e leggi di più…

Ferrero, intesa azienda-sindacati su premio per siti italiani su obiettivi 2019/20

Condividi: 17 settembre 2020 Torino, 17 set. – (Adnkronos) – Siglata alla Ferrero l’intesa tra azienda e sindacati sul premio legato agli obiettivi per l’anno 2019/2020. Il premio dell’ammontare medio di oltre 2.100 euro è rivolto a tutti i dipendenti in Italia, con esclusione dei dirigenti. L’importo è determinato dall’andamento di due parametri: il risultato economico, unico per tutta l’azienda (che concorre a determinare il 30% del premio), e il risultato gestionale (70% del premio) leleggi di più…

Ferrero, intesa azienda-sindacati su premio per siti italiani su obiettivi 2019/20

Condividi: 17 settembre 2020 Torino, 17 set. – (Adnkronos) – Siglata alla Ferrero l’intesa tra azienda e sindacati sul premio legato agli obiettivi per l’anno 2019/2020. Il premio dell’ammontare medio di oltre 2.100 euro è rivolto a tutti i dipendenti in Italia, con esclusione dei dirigenti. L’importo è determinato dall’andamento di due parametri: il risultato economico, unico per tutta l’azienda (che concorre a determinare il 30% del premio), e il risultato gestionale (70% del premio) leleggi di più…

Pensioni, da opzione 41 a quota 102: le proposte in arrivo al tavolo con i sindacati

MILANO – Il dossier pensioni torna al centro dell’agenda di governo. Domani è in programma l’incontro tra gli esponenti dell’esecutivo e i rappresentanti dell’esecutivo per riaprire il cantiere della previdenza, dopo che a più riprese è stato chiarito che quota 100 non verrà prorogata al termine della sperimentazione triennale.Addio quindi alla possibilità di lasciare il proprio posto di lavoro qualora età e anni di contribuzione arrivino a 100. Allo stesso tempo però il governo studia unleggi di più…