114315567 80045e6e a9b4 45ac ad32 b4677e9dd459

Covid, il crollo dei contagi a Piacenza finisce sotto al microscopio: ipotesi immunità di gregge

“Piacenza, Bergamo, Lodi e Vo’ Euganeo: i territori colpiti più violentemente all’inizio dell’epidemia sono parsi maggiormente al riparo in autunno. È un fenomeno che si è ripetuto in maniera sistematica, statisticamente non può essere un caso. Quel che rimane da capire è il perché. Ecco, noi avanziamo alcune ipotesi”. La più intrigante delle quali è che nei territori martoriati la scorsa primavera “si sia stabilita un’immunità non così lontana da quella cosiddetta di greleggi di più…

140030637 7fdb3bd7 2fbf 47ff b994 4d81e637b4be

Covid e vaccino, protesta con le pentole sotto Regione Lombardia: “E’ andato tutto male, sanità va commissariata”

“Per dire a Fontana di andarsene. Per dire che in Lombardia è andato tutto male” i Sentinelli, insieme ad Arci, Medicina Solidale e Casa Comune hanno organizzato una pentolada di protesta sotto Palazzo Lombardia. Ai partecipanti hanno infatti chiesto di presentarsi con pentole e padelle, coperchi e mestoli per far sentire in questo modo la loro voce. ‘Gestione inadeguata, sanità commissariata’ è uno degli striscioni che hanno portato i partecipanti alla manifestazione, che scandiscono con peleggi di più…

091121149 eae0b108 2026 4009 86ac 1ab638387abb

Registri elettronici sotto attacco, ma Axios garantisce: “I dati non andranno persi”

Il caso è più grave del previsto. Ci vorrà almeno tutto il fine settimana per ripristinare i registri elettronici di circa 2.500 scuole italiane, fuori uso dalla notte di venerdì scorso e dunque dal rientro post-pasquale. Mercoledì 7 aprile Axios Italia, la società che sviluppa la piattaforma utilizzata da un gran numero di istituti, ha spiegato di aver ingaggiato due società – Momit e Swascan del gruppo Tinexta – per “effettuare tutte le opportune verifiche prima di ritornare onlinleggi di più…

005121376 8d97971b 573d 4d79 90cc 87b6276b871e

Instagram sotto la Mole: dai musei allo street style la top 10 della torinesità

Le città per conoscerle bisogna viverle, certo. Eppure anche chi non è nato, non è cresciuto o non  risiede a Torino può cercare di calarsi nell’atmosfera sabauda grazie ai social. Negli ultimi anni sono nati tanti account Instagram dedicati a Torino e ai torinesi. Ci sono account che prendono in giro manie, modi di dire, abitudini di chi abita all’ombra della Mole (ma anche nei comuni dell’area metropolitana o del Piemonte più in generale) e account che comunicano con passione l’aleggi di più…

225600239 4daad089 553c 4922 a669 dc74e284b134 2

Champions, Bayern Monaco-PSG 2-3: Mbappé dà spettacolo sotto la neve

MONACO DI BAVIERA – Novanta minuti a darsele, calcisticamente parlando, di santa ragione, sotto la neve, senza un attimo di sosta. Bayern Monaco e Paris Saint-Germain hanno dato vita a una partita giocata all’insegna della voglia di vincere, con i francesi che ripartiranno da una vittoria di misura ma pesantissima nel match di ritorno. Sono stati i bavaresi a convincere per larghissimi brani di gara, ma hanno pagato a prezzo carissimo le amnesie difensive e l’assenza di Lewandowski, che forse avleggi di più…

e20798f8fe439755229e53b05bf442af 1

Borsa: Milano sotto tono (-0,08%), giù le banche, corre Nexi

(ANSA) – MILANO, 07 APR – Seduta chiusa con debolezza a Piazza Affari (-0,08%), in una giornata in cui l’Istat ha presentato una mappa in cui risulta che circa il 45% delle imprese italiane sia strutturalmente a rischio, intanto il Pmi di marzo è risultato in crescita, ma meno delle attese. Dal G20 dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali intanto il ministro dell’Economia, Daniele Franco, ha espresso l’attesa per un’accelerazione della crescita nel 2021 e il governatorleggi di più…

a4b588728e617f7d8f59e98e88eda255

Borsa: Europa debole con Wall Street aperta sotto tono

(ANSA) – MILANO, 07 APR – Incerte le principali Borse europee con l’apertura sotto tono di Wall Street, in una giornata in cui gli indici Pmi dei principali Paesi europei di marzo che vanno bene, ma meno delle previsioni, mentre sono oltre le aspettative quello complessivo dell’Eurozona e quello del Regno Unito. In primo piano resta la lotta alla pandemia da Covid 19, con la rincorsa ai vaccini e la Gran Bretagna che va verso una serie di aperture. La migliore è Londra (+0,9%), con l’indice Pmileggi di più…

121615364 599b1aac 3e61 4488 ba36 d46c59e3a6c1

Meteo: “coda d’inverno” da domani neve e temperature 15 gradi sotto la media

Vento freddo, pioggia, neve e temperature fin sotto 15 gradi la media stagionale. È la “coda d’inverno” annunciata dagli esperti di ilmeteo.it dopo feste pasquali trascorse con un tempo in prevalenza asciutto e con un clima abbastanza mite. Lo scenario cambierà radicalmente in peggio da domani quando dal Polo Nord aria fredda si tufferà sul Mediterraneo dando vita ad una “veloce, ma incisiva, parentesi invernale” con venti forti di Bora prima e di Grecale poi che soffieranno sin dalle primeleggi di più…

155557921 6dba7dde da4c 42f9 a0cd 906261b9a682

Un caso ogni 100mila iniezioni sotto ai 60 anni. Le trombosi di AstraZeneca restano rarissime. Ma l’Olanda decide lo stop

Sono sempre rarissimi, ma i casi di trombosi tra i vaccinati con AstraZeneca continuano ad avvenire. L’Agenzia europea per i medicinali (Ema) il 31 marzo ne aveva censiti 62 nel mondo, di cui 44 nell’area economica europea, con 14 morti, su 9,2 milioni di iniezioni. Il 18 marzo erano 25. La Gran Bretagna venerdì ha annunciato di averne osservati 30 sospetti, di cui 7 fatali, su 18,1 milioni di iniezioni con AstraZeneca (31 milioni le vaccinazioni totali). Per l’Ema gli eventi avversi sospetleggi di più…

103026462 99253886 b9b2 45e5 b36c 1cde5100c909

Monitoraggio, l’Rt scende sotto 1 nessuna regione cambia colore ma in 9 restano in rosso almeno fino al 20 aprile

Dopo Pasqua non ci saranno spostamenti di colore per le Regioni, nove delle quali però, in base ai dati rilevati dalla Cabina di regia, anche questa settimana hanno uno scenario da zona rossa. E quindi dovranno aspettare almeno altre due settimane, cioè fino al 20, prima di passare in arancione. La regola del governo prevede infatti che si debbano avere numeri da arancione per due monitoraggi consecutivi prima di essere classificati in quel colore. Intanto continua a scendere l’Rt nazionale, cleggi di più…