231757845 06542a7e a8eb 4a31 93c4 463778cf3d70 1

Greta Thunberg: “Ora c’è posto per la speranza”

“Ora c’è posto per la speranza”. Quando dalla sua casa di Stoccolma pronuncia quella parola, “speranza”, diventa chiaro che qualcosa è cambiato. Se non nella politica, che ancora arranca nell’affrontare l’emergenza climatica, certo nella strategia comunicativa della più famosa attivista del mondo. L’abbiamo conosciuta che presidiava con il suo cartello il Parlamento svedese, l’abbiamo ascoltata brutalizzare verbalmente l’Assemblea generale dell’Onu, i grandi dell’econoleggi di più…

120732102 54bdff83 87dc 4835 8fdb a48dfeb132e5

Covid, Speranza: “Entro settembre una dose di vaccino a tutti gli italiani che lo chiedono”

“Arrivare, come era previsto nel mese di settembre, al risultato che tutti aspettiamo: offrire una dose di vaccino a tutti gli italiani che la chiedono. Questo è il nostro obiettivo”.  A scandire tempi è il ministro della Salute Roberto Speranza oggi in visita in Toscana tra Prato e Firenze. “Sull’immunità di gregge c’è un dibattito non semplice –  dice Speranza – noi abbiamo invece un obiettivo molto netto e chiaro e ci sono le condizioni per portarlo a termine”.
Parla poi del Green pasleggi di più…

105908241 5894569a 15d3 4ed6 935c cf960eaba3a8

Vaccini, l’attacco di De Luca: “Speranza dovrebbe dimettersi. Figliuolo? Come un turista svedese”

Campagna di vaccinazione a rilento. Soprattutto in Campania e a Napoli. Dove oggi resteranno chiusi gli hub di Capodichino e Capodimonte. “Se si di mettessero il commissario all’emergenza Covid e il ministro della Salute e andassero a casa, sarebbe la cosa migliore”. Alla luce dei dati che segnano un rallentamento nelle vaccinazioni, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, individua come responsabili il generale Francesco Paolo Figliuolo e Roberto Speranza. Vaccini, il fallimenleggi di più…

777104 thumb full 720 160621magliaverdeppisa

La divisa verde speranza dell’Italia che non ha portato fortuna a chi l’ha indossata

La maglia verde protagonista di questa storia è una delle più rare indossate dalla nazionale di calcio del nostro Paese. Nel dicembre del 1954, infatti, gli azzurri usano per la prima volta una pesante divisa verde in occasione di un’amichevole giocata con l’Argentina. di Pier Luigi Pisa
a cura di Leonardo Meuti
riprese di Maurizio Stanzione e Luciano Coscarella Storie di maglie è il format Gedi Visual dedicato al racconto di leggendarie divise da calcio originali: dalla numero 14 arancioleggi di più…

125608007 0a7b9216 1a5f 46e0 83c4 e0107beb4aba

Speranza, “Su vaccinazione eterologa studi incoraggianti, risposta addirittura migliore”

Il ministro della Salute, Roberto Speranza durante il punto sulle vaccinazioni anti-Covid ha spiegato che “il tasso di incidenza si è trasformato in medio e poi basso e dunque i nostri scienziati danno nuove indicazioni che sono assunte unanimemente e che dobbiamo assolutamente rispettare. Anche per Johnson&Johnson già era vigente una raccomandazione e penso che queste indicazioni le dobbiamo assumere tutte pienamente e che consentono di affrontare questa seconda parte della campagna di vleggi di più…

213808039 ab975849 f5a6 4a56 bc0b 12bcf560580a

Speranza: “I dodicenni saranno vaccinati dai pediatri”.

Roma. “Io penso che a vaccinare i più piccoli, i ragazzini dai 12 ai 14 anni, debbano essere i pediatri. Perchè c’è un rapporto di fiducia con i genitori che, visto che stiamo parlando di minorenni, è fondamentale. Domani l’Aifa darà seguito alla decisione di Ema che ha esteso la possibilità di vaccinare con Pfizer anche la fascia 12-15 anni e il nostro obiettivo è di arrivare alla riapertura delle scuole con tutti i dodicenni vaccinati, sperando in autunno di potere avere, dalle rollingleggi di più…

183043033 9cf0854b 7899 4982 adb7 e1fc91bc279c

Le prime tre regioni in bianco, Speranza firma l’ordinanza. Via il coprifuoco, riapre tutto ma con le stesse linee guida delle zone gialle

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza. Da lunedì, Friuli Venezia Giulia, Molise e Sardegna passano in zona bianca. Sono le prime tre regioni nelle quali cade l’obbligo di coprifuoco che nel resto d’Italia continuerà ad essere dalle 23 alle 5 per tutta la prossima settimana prima di essere spostato a mezzanotte.
Nelle tre regioni bianche potranno ripartire subito tutte le attività la cui riapertura è calendarizzata altrove tra giugno e luglio. Verranno applicate leleggi di più…

112135173 67824a9e 872d 4c9e 98a0 dae7a805edc4

Sondaggi, il ministro più apprezzato è Speranza, secondo Di Maio. Draghi promosso nei suoi primi 100 giorni da premier

Fra i ministri del governo Draghi, il più apprezzato è quello della Salute, Roberto Speranza. Il premier Mario Draghi promosso dopo i primi 100 giorni da capo dell’esecutivo. E tra il leader, Giuseppe Conte e l’attuale presidente del Consiglio sono ai primi due posti, con l’ex capo di governo di due punti sopra l’attuale. Sono i risultati del sondaggio realizzato dall’istituto di ricerca Quorum/YouTrend per Sky Tg24 diffuso oggi dal canale all news.
Nel dettaglio, il 50,6 per cento degli interleggi di più…

152554091 247ac907 aae9 4d3d 9753 de72bea3fb6e

Vaccini per i 12-15enni, Speranza: “Il 28 maggio l’ok dell’Ema per utilizzare Pfizer”

ROMA –   Vaccinazione per i Gen Z sempre più vicina. Il 28 maggio l’Ema dovrebbe infatti rilasciare l’autorizzazione a somministrare le dosi di Pfizer per quella fascia di età che va dai 12 ai 15 anni. Ad annunciarlo, oggi, il ministro Speranza rispondendo a una interrogazione alla Camarea. “Per il momento solo questo tipo di vaccino è previsto per questa età”. Secondo il numero uno del dicastero di  lungotevere Ripa questo ” è un fatto molto importante perchè immunizzare i pileggi di più…

133123588 4039dbcb f810 45cf 93c1 f47d2b145478

Riaperture, Salvini all’attacco: “Basta coprifuoco, dati confortanti”. Speranza: “Gradualità per non tornare indietro”

Covid e riaperture, Matteo Salvini torna all’attacco. Chiede la fine del coprifuoco e la ripartenza completa per tutte le attività durante il vertice con i ministri della Lega tenuto questa mattina in videoconferenza in vista della cabina di regia di lunedì. Ma dal ministro della Salute Roberto Speranza arriva ancora una volta un invito alla gradualità: “Le riaperture devono essere ponderate per non tornare indietro”, afferma nel suo intervento all’Assemblea nazionale di Articolo 1. Letta: leggi di più…