035828646 f8a352e3 a464 4961 985a b8aba2851efb

Coronavirus vaccino, l’accordo con la Russia per lo Sputnik in Italia: “La banca dati dello Spallanzani andrà a Mosca”

A disposizione dei russi la banca dati sul Covid dello Spallanzani. Con l’accordo stretto tra l’istituto romano e il Gamaleya, è stato deciso di avviare lo studio su Sputnik per stabilire se può essere una ulteriore arma efficace contro il Covid e le sue varianti, se può funzionare nei casi in cui non hanno avuto effetti positivi altri vaccini, e come seconda dose in alternativa a medicinali per cui sono state denunciate alcune reazioni avverse. Ai russi verrà in cambio dato accesso all’ampileggi di più…

182500758 e3fca6db ea0f 4582 9db1 dc5f64b2f59b

Non solo Sputnik. Mosca punta su un secondo vaccino ancora più misterioso

Se le notizie sullo Sputnik vi sembran poche, probabilmente non avete sentito parlare del secondo vaccino russo. EpiVacCorona. E’ normale, essendo le prime fiale uscite dal superprotetto Centro di ricerca di stato Vector a Novasibirsk, in Siberia. In epoca sovietica, questo laboratorio ospitava progetti per la guerra batteriologica. E’ anche uno dei due depositi al mondo (l’altro è negli Stati Uniti) in cui sono conservate le provette con il virus del vaiolo, debellato in natura.
Dallo scleggi di più…

130219789 aab78baf d3f2 485b b5da a758a38d6e32

Sputnik, ecco perché slitta almeno a giugno il via libera europeo

BRUXELLES. L’Ema è pronta a lanciare un’indagine per verificare se i test clinici del vaccino russo Sputnik V abbiano violato gli standard etici e scientifici internazionali, mentre a Bruxelles emerge che il via libera europeo al rimedio di Mosca probabilmente slitterà almeno di un mese, a giugno, a causa dei ritardi russi nel fornire dati e accesso alle proprie fabbriche agli esperti dell’Unione.
L’Agenzia del farmaco Ue basata ad Amsterdam dovrebbe aprire il dossier etico la prossimaleggi di più…

205355832 82ad25da d12a 4e77 a14a c6f6ea941de4

Austria, nuova provocazione di Kurz: ordina 1 milione di dosi di Sputnik senza aspettare l’Ema

Sebastian Kurz lancia una nuova provocazione. Dopo un incontro con l’ambasciatore russo, il cancelliere austriaco ha dichiarato che dalla prossima settimana comincerà a ordinare il vaccino Sputnik.
L’obiettivo è un milione di dosi entro giugno, secondo quanto reso noto dalla stessa cancelleria: 300mila dosi già ad aprile, 500mila a maggio e 200mila a giugno. “Siamo all’ultimo miglio, possiamo già cominciare con un ordine dalla prossima settimana”, ha puntualizzato Kurz. Vaccini, ileggi di più…

105142631 b0160b01 7035 4a86 b029 1d1a929c87c2

Sputnik, l’ambasciatore Terracciano: “Così ho messo in contatto De Luca con l’uomo di Putin”

Ai primi di febbraio una telefonata da Napoli arriva all’ambasciata italiana a Mosca. Il capo di gabinetto di De Luca chiede all’ambasciatore Pasquale Terracciano informazioni sulla disponibilità del vaccino russo. Quasi nello stesso tempo, altre 3 regioni italiane (del nord, del centro e del sud) fanno la medesima richiesta: essere messe in contatto con le autorità russe per avere il vaccino.
Il commento
De Luca sullo Sputnik dalla Campania a Putin
di Ottavio Ragone 26 Marzo 2021 L’ambascileggi di più…

210741548 8da6f23b a058 4f30 b8ea 9a1b90fd6fd7

Slovacchia, il vaccino Sputnik costa il posto al premier

BERLINO – Prima crisi di governo causata in un paese membro dell’Unione europea dallo scontro sulle scelte di acquisto di vaccini non ancora certificati dall’Ema, nel caso il siero russo Sputnik. Il premier populista-anticorrotti slovacco Igor Matovic, eletto un anno fa, ha presentato le sue dimissioni. Appunto assumendosi la responsabilità di aver approvato la decisione di scegliere e ordinare lo Sputnik a livello nazionale, senza luce verde dell’authority del farmaco della Ue. Ma anche perchleggi di più…

094048612 fe9d838d 4fd0 4ec8 b1e7 7dcf70b301c9

Sputnik, il diktat dei russi alla Campania: “Segreto sul numero di dosi e sui costi”

Top secret. Numero di dosi da acquistare, prezzo, modalità di distribuzione. Nell’accordo siglato tra Soresa, centrale degli acquisti della Regione, e il fondo sovrano russo Rdif (Russian direct investment fund) che commercializza il vaccino Sputnik, è inserita una “clausola di riservatezza”. Tradotto: l’oggetto del contratto non è divulgabile. Per ora. E De Luca si è limitato a porre l’obiettivo di 4,5 milioni di vaccinati in regione entro l’autunno. Una clausola voluta espressamente dai ruleggi di più…

151424997 3a7427f8 d83e 444b 99d4 b704592bc811

Sputnik: De Luca ringrazia l’ambasciata italiana a Mosca, il premier Draghi: “Starei attento: c’è in gioco la vita delle persone”

“Riteniamo che questo contratto per il vaccino Sputnik possa aprire una strada per l’Italia. Se le cose andranno bene può essere un esperimento al servizio del Paese”. Parla così Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì. Il governatore interviene sull’accordo chiuso da Soresa, centrale di acquisti regionale, col fondo sovrano russo Rdif che commercializza all’estero il siero, come anticipato da Repubblica Napoli. 
“Dopo settimane di confronto e di trattativeleggi di più…

151424112 16ed2c03 6a9b 4d49 917d 3f42957eff84

Sputnik e il caso Campania, De Luca ringrazia l’ambasciata a Mosca. Zaia attacca: “Non è grappa”

Si apre il “caso Campania”. De Luca ringrazia l’ambasciata a Mosca e intanto arrivano le prime reazioni all’annuncio che la Campania ha comprato il vaccino Sputnik.
La mossa della Campania apre un fronte  diplomatico in un Italia e in un Europa a caccia di vaccini anticovid, in cui lo Sputnik diventa l’ago della bilancia di una partita geopolitica più che sanitaria. Vertice Ue, Draghi: “Europei ingannati da alcune case farmaceutiche”
25 Marzo 2021 “Si ringrazia l’ambasciata italiana a Mosleggi di più…

101534287 4c34e67b 9f30 4879 8bbb 7ddfa809905a

Campania, De Luca e il vaccino Sputnik: chiuso il contratto col fondo russo

Si chiama “Human Vaccine”. È la società a cui Soresa ha affidato la fornitura di un vaccino antiCovid. Human Vaccine è rappresentato da “RDIF Corporate center limited liability company”: il fondo sovrano russo che commercializza all’estero il vaccino Sputnik. Rdif sta per Russian Direct Investment Fund, noto come “il fondo di Putin” che ha finanziato la scoperta del siero da parte del centro Gamaleya. Campania, vaccini agli over 70 ma ritardi sui pazienti fragili
di Antonio di Costanzo 25 Maleggi di più…