Onu, verso il voto sul riconoscimento dello Stato palestinese: tutto quello che c’è da sapere

LONDRA – Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite voterà giovedì per decidere se accettare la Palestina a pieno titolo come membro dell’Onu, una svolta che equivarrebbe al suo riconoscimento come stato da parte della comunità internazionale. I Paesi arabi…

Leggi Onu, verso il voto sul riconoscimento dello Stato palestinese: tutto quello che c’è da sapere

Meteo, è stato il mese di marzo più caldo mai registrato: superato il record del 2016

Il marzo del 2024 è stato il mese di marzo più caldo mai registrato. Lo rende noto il servizio meteo della Ue, Copernicus. La temperatura media globale il mese scorso è stata di 14,4°C, superiore di 0,73°C rispetto alla media…

Leggi Meteo, è stato il mese di marzo più caldo mai registrato: superato il record del 2016

Israele ammette la responsabilità: “L’attacco a Wck è stato un grave errore, via due ufficiali dell’Idf”

TEL AVIV – “Chi ha approvato l’attacco era convinto di stare colpendo miliziani di Hamas e non operatori di World Central Kitchen. Il grave errore è stato causato da una sbagliata identificazione e da una serie di sbagli nella catena…

Leggi Israele ammette la responsabilità: “L’attacco a Wck è stato un grave errore, via due ufficiali dell’Idf”

Diario da Gaza – L’attacco a Wck non è stato un errore. Quella ong è vitale, anche la mia famiglia vive con i loro pasti

RAFAH – A Deir al-Balah, dove una delle ong internazionali che aiutano a distribuire cibo agli sfollati nella zona meridionale della Striscia è stata attaccata da Israele, è successo qualcosa di molto grave e delicato. Le persone colpite – l’autista…

Leggi Diario da Gaza – L’attacco a Wck non è stato un errore. Quella ong è vitale, anche la mia famiglia vive con i loro pasti

Murgia, in eredità anche un debito col fisco. Il figlio: non c’è stato tempo, ci pensiamo noi

ROMA — Ora si capiscono molte cose sulla fretta che aveva Michela Murgia di mettere nero su bianco le sue volontà finali. Il tempo si era messo a correre veloce e lei voleva sistemare tutto, non lasciare nulla in sospeso.…

Leggi Murgia, in eredità anche un debito col fisco. Il figlio: non c’è stato tempo, ci pensiamo noi

Nel paese dell’insospettabile prestanome di Messina Denaro: “Era stato sospeso dall’albo ma qui l’hanno promosso”

Limbiate (Monza e Brianza) — Al bar dove andava spesso, a due passi dal Comune, lo ricordano così: «Entrava, chiedeva il caffè e poi “grazie e arrivederci”». Nient’altro. Per molti era l’insospettabile della scrivania accanto. L’architetto sospeso (e forse qui…

Leggi Nel paese dell’insospettabile prestanome di Messina Denaro: “Era stato sospeso dall’albo ma qui l’hanno promosso”