171251106 43589ae8 4fac 4b8f 8c86 ff67644b6e3a

Tennis, Belinda Bencic oro nel singolare femminile: ora il doppio per sognare il bis

Belinda Bencic può scrivere il suo nome nella storia del tennis olimpico. Senza Roger Federer e Stan Wawrinka a far sognare la Svizzera ai Giochi, ci ha pensato la 24enne di Flawil a far risuonare l’inno elvetico a Tokyo. La numero 12 del mondo ha, infatti, conquistato l’oro nel singolare femminile battendo in finale 7-5 2-6 6-3 la ceca Marketa Vondrousova dopo due ore e mezza di gioco.
Ora la possibilità di fare il bis nel doppio
E, tra meno di 24 ore potrebbe concedersi un incredibile bis vleggi di più…

105008225 8c51bb5e 1920 4164 8c9f 9f42ca3bee6c

Fognini e Giorgi eliminati, il tennis italiano a un passo dal salutare Tokyo

TOKYO – Il tennis italiano saluta Tokyo. A meno di non essere ripescati nel doppio misto (le coppie sarebbero Fognini-Errani e Sonego-Giorgi, ma entrano solo se qualcuno in lista si ritira), la delegazione azzurra non ha più atleti nel torneo. Le ultime speranze di medaglia nell’individuale sono svanite con Camila Giorgi e Fabio Fognini.
“Ha girato male, stavo per farcela”
Il tennista di Arma di Taggia ha incontrato Danil Medvedev negli ottavi di finale. Il russo è il numero due del mondo, maleggi di più…

135502510 3941f86c f5e2 4ae2 bf4d b740901136cb

Tennis, Camila Giorgi ai quarti: battuta Pliskova

Camila Giorgi si ritrova alle Olimpiadi di Tokyo e, dopo aver sconfitto nettamente la finalista di Wimbledon ed ex numero uno al mondo Karolina Pliskova, raggiunge i quarti di finale nel torneo di tennis che si sta disputando sui campi in cemento dell’Ariake Tennis Park della capitale del Giappone. La marchigiana, alla sua prima partecipazione ai Giochi, è la terza italiana tra le migliori otto alle Olimpiadi dopo Raffaella Reggi a Seul 1988 e Francesca Schiavone ad Atene 2004.
Match mai in disleggi di più…

142615511 51bec817 a6ee 4ad6 99d6 2cdd0de71c22

Tennis, Wimbledon: Berrettini travolge Ivashka, un italiano nei quarti dopo 23 anni

Matteo Berrettini scrive una pagina importante nella storia del tennis azzurro. Non trema contro il bielorusso Ilya Ivashka, n. 79 Atp: gli lascia appena 8 giochi (6-4, 6-3, 6-1) e diventa il 5° italiano a raggiungere i quarti a Wimbledon, 23 anni dopo Davide Sanguinetti (1998). In precedenza ci erano riusciti solo Uberto De Morpurgo (1928), Nicola Pietrangeli (1955 e 1960) e Adriano Panatta (1979). Ora contro il tedesco Alexander Zverev, n. 4, o il canadese Auger-Aliassime, n. 15, avrà la poleggi di più…

161416682 ace72f2b d74c 4e66 8fbb 713f570c1f4e

Tennis, Wimbledon: Berrettini e Sonego agli ottavi

LONDRA – Dopo 66 anni due italiani raggiungono contemporaneamente gli ottavi di finale a Wimbledon. Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego hanno imitato Giovanni Cucelli e Rolando del Bello, primi a riuscirci nel 1949, e Pietrangeli e Merlo, ultimi a farlo nel 1955, vincendo brillantemente i rispettivi incontri di terzo turno. Berrettini ha battuto lo sloveno Aljaz Bedene per 6-4, 6-4, 6-4 mentre Sonego ha superato l’australiano James Duckworth per 6-3, 6-4, 6-4.
Due match perfetti
Entrambi hanno dleggi di più…

165601989 0ab9b583 351e 4885 95e7 69aee718388e

Tennis, Matteo Berrettini vince il Queen’s: battuto in finale Norrie

Matteo Berrettini ha vinto il torneo del Queen’s a Londra, tradizionale appuntamento di avvicinamento allo Slam di Wimbledon. Per il romano si tratta del quinto titolo in carriera, il secondo stagionale dopo Belgrado (aveva giocato in finale anche a Madrid, ma perdendo), il primo in un Atp 500. Berrettini, n.9 del ranking e prima testa di serie, reduce dai quarti al Roland Garros, si è imposto in finale sul mancino britannico Cameron Norrie, n.41 del ranking, con il punteggio di 6-4 6-7(5) 6-3leggi di più…

160656789 37f7e326 38e9 48b2 86a7 e4c672cb3245

Tennis, Berrettini in finale al Queen’s. Battuto De Minaur

Matteo Berrettini vola in finale al Queen’s di Londra, lo storico torneo sull’erba (Atp 500, montepremi di 1.290.135 euro) tradizionale prologo a Wimbledon. Il 25enne romano, numero 9 del mondo e prima testa di serie, ha battuto in semifinale l’australiano Alex De Minaur, 22 del mondo e quarta forza del seeding, con un doppio 6-4 in un’ora e 23 minuti di gioco. In finale, la settima della carriera (seconda sull’erba) e terza stagionale (successo a Belgrado e ko a Madrid), Berrettini affronteràleggi di più…

194856421 f0f46207 3632 4938 9706 b93671aa84f4

Tennis, Djokovic vince il Roland Garros: battuto Tsitsipas in finale, è il 19° Slam

PARIGI – Novak Djokovic trionfa a Parigi. Il serbo numero uno del mondo ha vinto il Roland Garros, secondo Slam della stagione che si è chiuso oggi sulla terra rossa di Parigi. Djokovic ha battuto in cinque set il greco Stefanos Tsitsipas, numero 5 del mondo, con il punteggio di 6-7 (6) 2-6 6-3 6-2 6-4 in 4 ore e 11′. Per Djokovic si tratta del 19esimo Slam in carriera,  -1 dal record di Federer e Nadal, e del secondo successo a Parigi dopo quello nel 2016. Grazie a questa vittoria il serbo, ileggi di più…

235840384 fdbb7f94 7edc 4069 a7ee bdb8534ca54e

Tennis, Roland Garros: Djokovic elimina Nadal. In finale con Tsitsipas

PARIGI – Novak Djokovic piega il re di Parigi Rafa Nadal – 13 successi sulla terra rossa transalpina e solo due sconfitte prima di questa sera – e vola in finale al Roland Garros, dove si è imposto in una sola occasione (nel 2016). Il 34enne di Belgrado, numero 1 del mondo e del seeding, nella semifinale finita in tardissima serata – partita che è riuscita a mettere da parte almeno per una notte anche il coprifuoco parigino che scattava alle 23 -, ha sconfitto il numero tre del ranking e del tleggi di più…

224438878 1f86cade f866 418e a120 1cad103d501c

Tennis, Roland Garros: non basta un coraggioso Berrettini, in semifinale va Djokovic

PARIGI – Non è bastato un ottimo Matteo Berrettini per impedire a Novak Djokovic di raggiungere Rafael Nadal nell’attesa semifinale del Roland Garros. Il tennista romano ha giocato un match di grande orgoglio e generosità impegnando per oltre 3 ore e mezza il numero 1 del mondo che per due set è stato praticamente ingiocabile: il 6-3, 6-2, 6-7 (5-7), 7-5 finale rende bene l’idea di come Berrettini abbia provato con le unghie a prolungare una sfida che ha rischiato di terminare oltre mezzanotleggi di più…