Raccolta News di Economia e Finanza aggiornate in tempo reale

tenuto

Nessuna soluzione per il dopo voto. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha tenuto a precisare, in una nota dal Quirinale, che “ha solo richiamato in modo inconfutabile i termini obiettivi in cui il problema della formazione del nuovo governo si porrà una volta concluso il confronto elettorale nel rapporto tra le forze politiche e il nuovo Capo dello Stato”.

tovato su: Il Fatto Quotidiano

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Avrebbe tenuto prigioniero un ex manager del suo colosso minerario per impedirgli di svelare uno schema di evasione fiscale. Bill Koch e’ uno dei massimi finanziatori del partito ultraconservatore del Tea Party.

pubblicato da Wallstreet Italia
Link articolo:

Uno dei fratelli Koch accusato di rapimento di un dirigente

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

 

Il governo riduce a 31, e non più 37, il numero di tribunali da sopprimere in base alle dimensioni territoriali. E’ la prima indiscrezione filtrata dal Consiglio dei ministri che questa mattina si è riunito l’ultima volta prima della pausa estiva per discutere i tagli della spending review. Stando sempre a quanto si apprende, il governo avrebbe tenuto conto dell’importanza di quelle sedi giudiziarie che, nonostante le dimensioni ridotte del territorio servito, si trovano in zone ad alta concentrazione mafiosa. Il Cdm ha invece confermato la soppressione delle 220 sezioni di tribunale distaccate, così come previsto in origine.

Commissioni decisive – Nel decidere di ‘salvare’ alcuni uffici, il governo ha tenuto conto dei pareri espressi dalle commissioni Giustizia di Camera e Senato che, favorevoli alla riorganizzazione, avevano però contestato alcuni dei criteri adottati, in particolare di non aver tenuto conto del tasso di criminalità organizzata delle aree colpite dai tagli. Quanto alle procure, sarebbe stato deciso di assegnarne una al Tribunale di Napoli Nord: che a un ufficio di così ampie dimensioni non corrispondesse una procura era stata una scelta criticata dall’Associazione nazionale magistrati e dal Consiglio superiore della magistratura.

 

 

Tanto rumore per nulla. Se ne sono accorti più i giornalisti che i bagnanti dello sciopero dei bagnini romagnoli che dalle 9 alle 11 di questa mattina hanno tenuto ombrelloni chiusi e issato bandiere rosse e gialle, ma garantendo servizio di salvataggio e l’apertura di bar e stabilimenti. Nessuna calca di turisti in attesa di un lettino, nessun bagnante in difficoltà in mare, ma solo tante polemiche per uno sciopero fatto a metà. “È assolutamente ipocrita quello che è successo stamattina”, dice Giorgio Mussoni, presidente di OasiConfartigianato. “Io lo ritengo uno spreco di energie e di forze, che dovremo conservare per quando e se ci saranno da fare vere battaglie”. La protesta di bagnini e stabilimenti della Romagna, come quelli di tutta Italia, ha come obiettivo la direttiva europea Bolkenstein che prevede a partire dal primo gennaio 2016 l’assegnazione delle concessioni demaniali tramite aste pubbliche e che quindi colpirebbe direttamente gli stabilimenti balneari della penisola.  

Il sindaco, Luigi de Magistris, che ha tenuto per sé la delega della Polizia Municipale, ha nominato ad interim il suo capo di Gabinetto ed ex ufficiale dei carabinieri. Il sindaco ha evidenziato che il mancato rinnovo del contratto al comandante Luigi Sementa, che così è ufficialmente fuori dal corpo della Polizia Municipale, nasce dalle nuove norme imposte dal governo che impediscono ai comuni di fare contratti esterni ai dirigenti. “Si sta aprendo una fase delicata e considero la polizia municipale uno dei primi specchi della città, quindi ritengo che il sindaco debba assumersene direttamente la responsabilità – ha detto – on passato alcune cose sono andate bene, ma bisognerà mettere in atto altri interventi”.

A Petaluma, in California, si è tenuto il concorso dei cani più brutti del mondo. Accompagnati dagli orgogliosi padroni, i cagnolini hanno prima sfilato e poi si sono sottoposti all’attenta supervisione della giuria che ha decretato il piccolo Mugly, vincitore assoluto della competizione canina. 


pubblicato da Libero Quotidiano

Il concorso dei cani più brutti del mondo

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Il leader della Lega, Umberto Bossi, si è presentato a sorpresa a un incontro pubblico elettorale tenuto da Roberto Maroni a Besozzo, nel Varesotto. I due stanno parlottando tra loro e sorridendo dietro il palco del comizio. 


pubblicato da Libero Quotidiano

Bossi arriva a sorpresa al comizio di Maroni

Notizie del italia, economia, notizie italia

Quotidiani

Il Denaro, Il Fatto Quotidiano, Libero Quotidiano

Archivi