Per trasporto pubblico 1,66 miliardi di minori entrate da biglietti

Condividi: 03 luglio 2020 ROMA (ITALPRESS) – Il settore del trasporto pubblico locale “è fra i più colpiti dall’emergenza sanitaria, la domanda è crollata nella fase del lockdown e fino alla fine della pandemia rimarrà inferiore del 30% rispetto al dato pre-covid Le aziende hanno comunque sempre garantito il servizio pubblico con importanti ripercussioni sugli equilibri economico-finanziari, ma si prevede che le minori entrate per vendita titoli di viaggio per il 2020, saranno comleggi di più…

Opel Vivaro-e, il trasporto diventa green

Il processo di elettrificazione della gamma Opel passa anche dai veicoli commerciali. Il primo passo in questa direzione è stato compiuto dalla casa automobilistica tedesca con la realizzazione di una variante completamente elettrica di Vivaro, che debutterà presto sul mercato e fa parte di una strategia intrapresa dal marchio tedesco che punta a vantare una gamma di veicoli commerciali completamente elettrificata entro il 2021. Nuovo Opel Vivaro-e, autonomia fino a 330 km Anche il CEO di leggi di più…

Trasporto locale, come uscire dalla crisi

[Rassegna stampa] Il Covid ha cambiato radicalmente la concezione di trasporto pubblico, con le abitudini dei viaggiatori che inevitabilmente sono state stravolte. Gli utenti che utilizzano i mezzi pubblici sono al momento il 30%, con la necessità di un piano di rilancio per evitare il collasso di alcune realtà. Trasporto pubblico, i ricavi giù del 55% Se c’è un pezzo della vita delle città destinato a cambiare, è quello del trasporto pubblico. Stanno cambiando le abitudini dei viaggleggi di più…

Trasporto pubblico, i ricavi giù del 55%

Uno dei settori che pagherà a lungo le conseguenze del lockdown, del distanziamento sociale e in sostanza di tutto quello che è collegato al coronavirus, è quello del trasporto pubblico. Sulla sicurezza dello stesso le aziende professano tranquillità, perché si possono evitare contagi attraverso diversi accorgimenti di civiltà comune. Il trasporto pubblico non può fare altro che adeguarsi, però, al comportamento dei cittadini – di volta in volta, di viaggio in viaggio. Detto questo, seleggi di più…

Trasporto aereo, l’Italia rischia una perdita di 1,6 miliardi di euro

Condividi: 03 giugno 2020 ROMA (ITALPRESS) – In tre mesi sono transitati dagli aeroporti italiani 45 milioni di passeggeri in meno rispetto a un anno fa. Un crollo del traffico che certamente determina pesanti ricadute sul sistema del trasporto aereo nazionale e non solo: l’emergenza coronavirus ha causato una crisi globale del settore.Secondo Iata, associazione internazionale che rappresenta gran parte delle compagnie aeree, la rapida diffusione del Covid-19 e le conseguenti misure di leggi di più…

Trasporto aereo: distanziamento e mascherina, linee guida Ue

Mantenere il distanziamento fisico di 1 metro e mezzo ovunque possibile, indossare una mascherina medica in aeroporto e sugli aerei per proteggere gli altri passeggeri, praticare uno scrupoloso e frequente lavaggio delle mani. Sono alcune delle raccomandazioni contenute nelle linee guida messe a punto dall’Agenzia europa per la sicurezza dell’aviazione (Easa) insieme al Centro europeo per la prevenzion e il controllo delle malattie (Ecdc), su incarico della Commissione Ue, per assicurare la siculeggi di più…

500 milioni per rilanciare il trasporto pubblico locale

[Rassegna stampa] – Nel futuro più prossimo sarà davvero difficile ritornare a utilizzare il trasporto pubblico locale come prima. Finché ci saranno le regole sul distanziamento sociale e la diffidenza, uno schermo molto più forte della mascherina, per molti utilizzare il cosiddetto ‘tpl’ non sarà conveniente (e infatti stanno rifiorendo le bici). Tuttavia, con ottimismo, si dovrebbe tornare alla normalità: per mantenere vivo il settore dunque servono fondi. Che sono stati inseriti nleggi di più…

Coronavirus, Decaro “Servono linee guida per il trasporto pubblico”

Condividi: 27 aprile 2020 ROMA (ITALPRESS) – “Sono soddisfatto per le indicazioni delle attivita’ che riaprono il 4 maggio, non lo sono per le esigenze che nascono dal 4 maggio e sulle quali non abbiamo avuto risposte. Si muoveranno 2,5 milioni di persone in piu’ rispetto ad oggi e servono risposte sull’utilizzo del trasporto pubblico”. Lo ha detto il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, a Circo Massimo su Radio Capital.“Mentre abbiamo sottoscritto un protleggi di più…

Addio al trasporto pubblico, dopo il Coronavirus tutti in auto privata

L’effetto del Coronavirus sulla mobilità sarà uno tsunami di lunga durata. E, secondo le prime ricerche, segnerà la fine (o quasi) del trasporto pubblico, a favore di quello privato. La prima ricerca sul tema arriva dalla Ipsos Group che ha analizzato le preferenze dei cinesi prima e dopo il blocco degli spostamenti per l’emergenza Covid-19.E la paura del contagio cambierà tutto, spingendo gli utenti su mezzi privati, allontanandoli in modo violento dal trasporto pubblico dove ovviamente ci leggi di più…

Coronavirus: Sicilia, arrivano altre sei barelle alto biocontenimento trasporto pazienti

Condividi: 10 aprile 2020 Palermo, 10 apr. (Adnkronos) – Arrivano in Sicilia altre sei barelle in alto biocontenimento per il trasporto dei pazienti nei casi di Coronavirus e di altre malattie infettive e diffusive. L’acquisto è stato concertato dal CdA della Seus (composto dal presidente Davide Croce e da Pietro Marchetta e Tania Pontrelli) con l’Assessorato regionale alla Salute guidato da Ruggero Razza, rappresentato durante la consegna delle prime due barelle all’aeroporto militare di leggi di più…