150001821 a41b3185 743b 4bec b0b8 0e74f25ca03f

Il Tribunale: “Case popolari, Ferrara discrimina gli stranieri”

 FERRARA – Il regolamento sull’assegnazione degli alloggi popolari adottato dal Comune di Ferrara (guidato dal sindaco leghista Alan Fabbri, un fedelissimo di Matteo Salvini) a marzo 2020 è “discriminatorio” e dovrà essere modificato nelle parti che riguardano il criterio della residenzialità storica e la certificazione di impossidenza da parte degli stranieri. Lo ha stabilito il tribunale civile ferrarese, accogliendo i ricorsi di Asgi (Associazione studi giuridici sull’immigrazione) e di dleggi di più…

224141669 e12abcbf 51b3 481b 88af acc21efaa338

“Dichiarazioni false e fuorvianti”, il tribunale di New York sospende la licenza legale a Rudolph Giuliani

NEW YORK – Una Corte d’appello di New York ha sospeso la licenza legale dell’ex sindaco Rudolph Giuliani dopo che un comitato disciplinare ha stabilito che aveva rilasciato dichiarazioni “false e fuorvianti” sulle elezioni del 2020 in qualità di avvocato personale dell’allora presidente Donald Trump. Nella sua decisione, motivata in 33 pagine e ripresa dal “New York Times”, la Corte afferma che la condotta di Giuliani “ha minacciato l’interesse pubblico e giustifica pertanto la sospensione proleggi di più…

043429940 e54de23f 4b44 4a05 b5a1 992151fc5074

La lotta di Britney Spears in tribunale: “Basta tutela paterna, rivoglio la mia vita”

Britney Spears ne ha abbastanza della tutela legale che da 13 anni assoggetta ogni sua azione alla tutela del padre Jamie e vuol far causa alla sua famiglia. Lo ha detto la stessa pop star alla giudice della Superior Court di Los Angeles Brenda Penny. La popstar ha detto che non vuole altre perizie psichiatriche. Vuole d’ora in poi essere libera.
Il padre dell’artista ha su di lei una “conservatorship”, cioè una tutela legale esercitata in genere su chi ha disturbi mentali. Gli è stata assegnleggi di più…

084650346 6ff18078 bee6 47d4 8f99 85574e0f11e5

Bugo porta Morgan in tribunale, chiede i danni per aver provocato la squalifica dal Festival

Bugo porta Morgan in tribunale. Insieme agli altri autori di Sincero, il cantante ha citato in giudizio Marco Castoldi, in arte Morgan, per quanto avvenuto al Festival di Sanremo dello scorso anno, quando l’ex Bluvertigo modificò il testo della canzone provocando la squalifica dalla competizione. Due le contestazioni mosse a Morgan: la prima è la modifica del testo, la seconda è il fatto che il cantante abbia poi condiviso sui social il brano scritto per attaccare Bugo. Morgan ha chiesto trleggi di più…

135437088 6a4c8e8c 52dd 4a87 a909 198c4146fb60

“Il gin della Lidl imita l’Hendrick’s”. E il tribunale lo fa togliere dal supermercato

Il tribunale di Edimburgo ha disposto che Lidl non possa più vendere il proprio gin a marchio Hampstead nei suoi supermercati in Gran Bretagna. La decisione è arrivata a seguito della causa intentata dai produttori del gin Hendrick’s, che ritengono che la bottiglia del distillato messo sugli scaffali dal colosso tedesco del discount nello scorso dicembre, dopo un’azione di restyling, “assomigli” troppo a quella del loro prodotto. La carica dei 100 gin italiani con capperi, menta e mileggi di più…

173346868 d85384ad d8a1 4d72 9068 880a741f7aea

Caso Benevento, Mastella a Mazzoleni: “Ci vediamo in tribunale”

BENEVENTO – Non accennano a placarsi le polemiche attorno al match salvezza perso 3-1 in casa dal Benevento contro il Cagliari. L’arbitraggio, duramente criticato dal club giallorosso a partire dal presidente Vigorito, si avvia ad avere una coda in tribunale dopo le dichiarazioni di Clemente Mastella contro l’arbitro Mazzoleni. “Leggo” dice il primo cittadino di Benevento, “di una querela contro di me da parte del fratello del ‘varista’ Mazzoleni, a seguito della partita Benevento-Cagliari. Ci leggi di più…

9de42728588d57189a8f96ea52b6f6cb

Benevento: Mastella,Mazzoleni ci vediamo in tribunale

(ANSA) – BENEVENTO, 15 MAG – Il match salvezza perso in casa dal Benevento contro il Cagliari domenica scorsa per 3 a 1, il cui arbitraggio è stato fortemente criticato dal club giallorosso e dai suoi tifosi, si avvia ad avere una coda in tribunale dopo le dichiarazioni del sindaco del capoluogo sannita Clemente Mastella contro l’arbitro Mazzoleni. “Leggo – dice oggi il primo cittadino di Benevento – di una querela contro di me da parte del fratello del ‘varista’ Mazzoleni, a seguito della partleggi di più…

152548876 323273da 745b 4132 9dac e6a92cca656b

Reggio Emilia, tribunale nega riconoscimento genitoriale a due coppie gay: “Vale solo il cognome della madre biologica”

BOLOGNA. Il Tribunale di Reggio Emilia ha annullato il riconoscimento genitoriale di due coppie dello stesso sesso unite civilmente, annotato dall’Ufficiale di Stato Civile del Comune di Reggio Emilia: si tratta degli atti di riconoscimento della consigliera comunale Fabiana Montanari e di Samantha Campani, e della coppia di Andrea Manghi e Jessica Zanetti.
L’iter processuale: all’anagrafe col cognome della madre biologica
In entrambi i casi, i minori sono stati registrati all’Anagrafe subleggi di più…

095717951 5a0020b4 3e04 4719 a9ae 68f81111a23b

Belluno, il tribunale boccia il ricorso degli operatori sanitari no vax: “O ci si vaccina o si cambia lavoro”

BELLUNO – Il diritto alla salute dei soggetti fragili che entrano in contatto con chi esercita le professioni sanitarie e il diritto alla salute della collettività, prevalgono sulla libertà di chi non intende sottoporsi alla vaccinazione contro il Covid. Quindi non solo le ferie forzate erano legittime ma, d’ora in poi, o i lavoratori delle Rsa si vaccinano o devono cambiare lavoro. Con queste motivazioni il Tribunale di Belluno ha dichiarato inammissibile il reclamo presentato dagli otto oleggi di più…

155800962 f77617b3 12f5 46e8 96d5 bee98583d0d9

Schwazer, niente Tokyo: il Tribunale federale svizzero dice no alla sospensione della squalifica

Si chiudono definitivamente le porte dei Giochi di Tokyo per Alex Schwazer: il Tribunale federale svizzero non ha concesso infatti la sospensione della squalifica di 8 anni inflitta al marciatore azzurro nel 2016 durante le Olimpiadi di Rio. I giudici hanno preso in considerazione anche i pareri (contrari) di Wada, Tas e World Athletics. “Non abbiamo ricevuto nulla, le solite fughe di notizie, leggendo il documento, sembra, purtroppo, vero”. Così l’avvocato, Gerhard Brandstaettere. Atletica,leggi di più…