Usa l8 febbraio il processo di impeachment contro Trump

Usa, l’8 febbraio il processo di impeachment contro Trump

Il Senato degli Stati Uniti inizierà il processo di impeachment a carico dell’ex presidente Donald Trump la settimana dell’8 febbraio. Lo ha annunciato il leader della maggioranza Chuck Schumer all’aula del Senato. Il senatore ha confermato le tempistiche dei lavori dell’Aula precisando che lunedì 25 gennaio la Camera consegnerà i documenti al Senato: il giorno successivo si terranno tutti gli atti formali che daranno il via al dibattimento.
Trump e un avvocato del dipartimento di giustizia leggi di più…

Usa lunedi in Senato larticolo per impeachment di Trump. I repubblicani Pronti a bloccare le nomine di Biden

Usa, lunedì in Senato l’articolo per impeachment di Trump. I repubblicani: “Pronti a bloccare le nomine di Biden”

WASHINGTON – La Camera dei rappresentanti Usa invierà lunedì al Senato l’articolo di impeachment contro l’ex presidente Donald Trump. Lo ha dichiarato il leader della maggioranza democratica al Senato, Chuck Schumer. “Ho parlato con la speaker Pelosi che mi ha informato che gli articoli verranno consegnati in Senato lunedì”, ha detto Schumer. “Ci sarà un processo pieno ed equo a prescindere dai tentativi di alcuni repubblicani di ritardare o impedire un processo a quello che ora è un ex prleggi di più…

Khamenei minaccia Trump La vendetta e inevitabile. E Twitter lo sospende

Khamenei minaccia Trump: “La vendetta è inevitabile”. E Twitter lo sospende

“La vendetta è inevitabile. L’assassino di Soleimani e colui che ha ordinato l’omicidio devono sopportare la vendetta”. Era questo il messaggio in farsi che nella notte era stato pubblicato sul profilo Twitter @khamenei_site, uno dei profili social legati alla guida suprema iraniana.
In Iran i social sarebbero vietati, ma i normali cittadini riescono sempre ad aggirare gli ostacoli creati dal regime e addirittura tutti i leader politici più importanti, a partire dalla guida Alì Khamenei,leggi di più…

Tommaso Buti chi e litaliano del Fashion Cafe graziato da Trump

Tommaso Buti, chi è l’italiano del Fashion Cafè graziato da Trump

WASHINGTON – Come spesso succede occupandosi di Donald Trump, anche dietro almeno uno dei perdoni dell’ultima ora, quello concesso a un italiano, Tommaso Buti, l’unico straniero perdonato dal presidente uscente, c’e’ una storia di donne. Buti, fiorentino, arrivato a New York nel 1989 ad appena 22 anni, ha fatto un passaggio rapido dalla cucina al glamour. Brillante e attraente, nel 1995 lanciò il “Fashion Cafe” al Rockefeller Center a New York, a due isolati dal nostro ufficio. leggi di più…

Il saluto di Trump che lascia la Casa Bianca Goodbye in qualche modo torneremo

Il saluto di Trump che lascia la Casa Bianca: “Goodbye, in qualche modo torneremo”

https://video.repubblica.it/dossier/biden-presidente/usa-trump-lascia-la-casa-bianca-e-promette-ritorneremo-in-qualche-modo/375008/375621?rss
Copia <iframe class=”rep-video-embed” src=”https://video.repubblica.it/embed/dossier/biden-presidente/usa-trump-lascia-la-casa-bianca-e-promette-ritorneremo-in-qualche-modo/375008/375621&width=640&height=360″ width=”640″ height=”360″ frameborder=”0″ scrolling=”no”></iframe>
Copia Donald Trump ha lasciato oggi la Casa Bianca leggi di più…

In qualche modo tornero. Biden si insedia Trump promette battaglia. Indiscrezioni una scelta clamorosa sul discorso daddio

“In qualche modo tornerò”. Biden si insedia, Trump promette battaglia. Indiscrezioni: una scelta clamorosa sul discorso d’addio

20 gennaio 2021 “È un nuovo giorno per l’America”, ha twittato Joe Biden nel giorno del suo insediamento alla Casa Bianca, a Washington. Giorno in cui pesa e si fa notare l’assenza, senza precedenti, di Donald Trump e della moglie Melania, in volo sull’Air Force One verso Mar-a-Lago, la residenza in Florida (presenta alla cerimonia il vicepresidente uscente, Mike Pence). “È stato un onore e un privilegio essere il vostro presidente”, ha affermato il presidente uscente nel suo discorso dileggi di più…

Usa Inauguration Day 2021. Donald Trump e Melania lasciano la Casa Bianca

Usa Inauguration Day 2021. Donald Trump e Melania lasciano la Casa Bianca

Oggi Joe Biden giura come 46esimo presidente degli Stati Uniti. Il giorno di Biden: “Ora uniamoci per far ripartire l’America”
dal nostro inviato Federico Rampini 19 Gennaio 2021 Ieri, nell’ultimo giorno di Donald Trump come presidente, il tycoon si è congedato dalla Casa Bianca con un discorso in cui non ha mai menzionato il suo successore, ha elencato i suoi successi (non solo in economia ma anche contro la pandemia, nonostante proprio nel suo ultimo giorno di mandato il Covid abbialeggi di più…

Trump e fuggita con la valigetta nucleare. Senza precedenti voci incontrollate lo scenario che fa tremare Usa e Biden

“Trump è fuggita con la valigetta nucleare”. Senza precedenti, voci incontrollate: lo scenario che fa tremare Usa e Biden

20 gennaio 2021 Donald Trump lascia la Casa Bianca, ma porta con sé qualcosa di potenzialmente molto pericoloso. Il presidente uscente degli Stati Uniti, infatti, non solo non parteciperà alla cerimonia di insediamento di Joe Biden, ma addirittura non consegnerà al suo successore la valigetta atomica, detta anche “football”. Si tratta dello strumento che consente al presidente di lanciare un attacco nucleare in qualsiasi momento. Di norma la valigetta, che segue sempre il presidente poleggi di più…

La Ue propone agli Usa un patto in 5 punti per archiviare lera Trump

La Ue propone agli Usa un patto in 5 punti per archiviare l’era Trump

BRUXELLES – L’Europa ha di nuovo “un amico alla Casa Bianca”. A poche ore dall’insediamento di Joe Biden, i vertici dell’Unione si preparano a una nuova era transatlantica, a un ritorno al passato che cancelli i quattro anni di scontri e polemiche con Donald Trump. Tale è il sollievo per l’arrivo del presidente democratico, che il chairman del Consiglio europeo, Charles Michel, a nome dei capi di Stato e di governo dell’Unione propone un vero e proprio “nuovo patto fondatore traleggi di più…

Usa Patriot Party il nuovo partito pensato da Trump annuncia lo scisma in casa repubblicana

Usa: Patriot Party, il nuovo partito pensato da Trump annuncia lo scisma in casa repubblicana

Patriot Party. Sarebbe questo il nome (lo rivela il Wall Street Journal) del nuovo partito che Donald Trump vorrebbe fondare dopo aver lasciato la Casa Bianca. Dal 6 gennaio, giorno dell’assalto a Capitol Hill, nel partito repubblicano è iniziata la resa dei conti ed anche alcuni fedelissimi dell’ormai ex presidente lo hanno abbandonato, convinti che seppellire politicamente The Donald e il trumpismo sia l’unica speranza di salvezza per il Grand Old Party. Uomini come il vicepresidente Mleggi di più…