130122596 79aab1e2 e1b5 45ac 85cb 3c2f26996312

Turismo e ristorazione, gli operatori chiedono una road map. Ma i sindacati ammoniscono: “No a date di facciata”

ROMA – Una data certa, che permetta agli operatori di essere pronti e di poter lavorare in sicurezza. “Quel che importa è avere tempo per preparare le nostre strutture”, dice Marco Misischia, presidente nazionale di Cna Turismo e Commercio. “Un albergo è una struttura che ha bisogno di programmazione perché se noi apriamo gli alberghi da un giorno all’altro rischiamo di ritrovarceli vuoti”, aggiunge il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca. Anche i sindacati temono una “finta partenza”, leggi di più…

104023587 a6b4a8c9 69e1 4540 88ff 0d34e54289f1

Olanda. La riapertura del turismo comincia a numero chiusissimo. Ma l’obbligo di test è un deterrente e i biglietti restano invenduti

Riaperture nel turismo, ma a piccoli passi. L’Olanda nell’ultimo weekend ha letteralmente sperimentato piccoli spazi di ritorno alla normalità. Luoghi celebrati come il famoso giardino dei tulipani di Keukenhof o il parco divertimenti di Hellendoorn, ma anche zoo, casinò e celebri attrazioni storiche-culturali si sono finalmente lasciate ammirare, ma a numero chiusissimo e secondo un rigido protocollo che stabilisce, per tutti i candidiati vistiatori over 12, la simultanea prenotazione online leggi di più…

093709276 2baa3ec3 4eeb 43f0 9cb8 934fd33e9dba

Turismo, l’incognita delle riaperture. Bonaccini boccia l’idea di creare isole Covid free

Mentre la ripartenza completa  delle attività resta ancora un’incognita, con il ministro della Salute Roberto Speranza che in un’intervista a Repubblica sposta le riaperture a maggio, Stefano Bonaccini boccia l’idea di creare delle isole free Covid per rilanciare il turismo. Proposta che invece piace a Massimo Garavaglia. “Mi auguro che il ministro del Turismo rigetti immediatamente la proposta di ‘isole Covid free’. Non possono esserci località turistiche privilegiate a discapito di altre”,leggi di più…

123016587 01f48bbc 6450 429a ad29 34369560e40d

Turismo e esportazioni, i settori più colpiti dalla Pandemia: Bonomi Confindustria “massima attenzione”

MILANO  – In occasione della presentazione, del rapporto del Centro studi di Confindustria (Csc) dal titolo “Liberare il potenziale italiano” che suggerisce anche le “riforme, imprese e lavoro per un rilancio sostenibile” l’associazione degli industriali tira le somme dell’effetto della Pandemia sull’economia tricolore.Il bilancio è pesante, e colpisce soprattutto il turismo, ma anche le esportazioni. Nel 2020 gli arrivi turistici mondiali sono crollati del 75% con perdite pari al 2% del Pil leggi di più…

090358246 8e393342 4065 41c7 9264 47a1673c442b

Turismo, piccole isole covid-free. Garavaglia: “Possiamo farlo”

Isole minori covid-free anche in Italia come in Grecia. L’appello dei sindaci delle piccole isole per una vaccinazione di massa risale al mese scorso. E la richiesta è stata accolta dal commissario all’emergenza Francesco Figliuolo che, come riporta Il Messaggero, ha mandato una lettera ai sindaci per vaccinare gli abitanti da fine aprile e salvare la stagione estiva. Sull’esempio di Capri, Ischia e Procida, già messe su una corsia preferenziale dalla Regione Campania, che cominceranno le somleggi di più…

051407803 b1b13838 d7b6 428c a434 d4fa056f5265

Turismo, sarà un’estate “holidayworking”: tre settimane in media, un po’ al lavoro e un po’ in vacanza

ROMA – Non più una settimana o dieci giorni: sarà di tre settimane la vacanza degli italiani che quest’estate sceglieranno la formula dell’affitto turistico. Case grandi, anche ville con dodici posti letto, preferibilmente piccoli borghi da “scoprire”, che permettano di coniugare la formula del lavoro a distanza e della vacanza al mare, in montagna o vicino a una città d’arte. E’ la formula su cui punta Italianway, la società fondata da Davide Scarantino che il Financial Times ha appena inseleggi di più…

120838514 65444e47 1c80 4feb 9f2f 4803c8c7a9f6

Turismo, Venerdì Santo di protesta per gli imprenditori delle città santuario

I santuari sono da sempre mete di punta del turismo della Settimana Santa. Come molte altre destinazioni, però, quest’anno i luoghi del turismo religioso vedono sfumare i guadagni del periodo, dato il divieto di spostamento al di fuori del proprio comune e la zona rossa in tutta Italia per i giorni di Pasqua e del Lunedì dell’Angelo. Così, commercianti e operatori turistici di cinque tra le più rappresentative mete del turismo religioso italiano, cioè Assisi, Cascia, Loreto, Pompei e S. Gioleggi di più…

a3690bf73784dff73eb99cbebabbf9de

Estate: turismo outdoor per 49 mln viaggiatori, 55% italiani

(ANSA) – ROMA, 30 MAR – Camping, camping village e villaggi turistici, anche rifugi montani e agriturismi: il turismo outdoor dimostra la sua resilienza e promette di essere uno dei protagonisti dell’estate 2021. Tra 45 e i 49 milioni di viaggiatori (per il 55% italiani) sceglieranno strutture all’aria aperta per le proprie vacanze in Italia secondo le previsioni sul comparto nazionale della quinta edizione dell’Osservatorio del Turismo Outdoor a firma Human Company realizzato in collaborazione leggi di più…

46f2a02036d1969f7a46841521bba65d

Pasqua: Assoturismo, turismo perde 1,4 mld fatturato

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – La Pasqua perduta a causa del Covid costerebbe alle strutture ricettive ufficiali 11,3 milioni di presenze, con una perdita di fatturato di 1,4 miliardi. Sono le stime di Cst per Assoturismo Confesercenti che l’ANSA pubblica in anteprima. Una perdita importante, soprattutto se si considera che le festività pasquali, quest’anno, sono di fatto l’unica occasione per un ponte primaverile, visto che il 25 aprile da calendario coincide con la domenica e il 1 maggio è sabato. leggi di più…

133920958 0597f7df e042 4a06 bd3e 193bf630ae0a

Turismo, nel decreto Sostegni un fondo da 700 milioni per la montagna

MILANO – Sale di un centinaio di milioni, dai 600 attesi ai 700 milioni presenti nell’ultima bozza prima del Consiglio dei ministri, il valore dei contributi a fondo perduto che il governo indirizza verso la montagna con il decreto Sostegni. Una filiera che lamenta l’azzeramento del turismo sugli sci, scattato come primo atto dell’esecutivo Draghi per fermare la terza ondata pandemica, e che nel caso degli impianti di risalita ha ormai la prospettiva di non lavorare fino alla prossima stagione leggi di più…