180354431 215a0c6e cc18 4aaf bd0b a172a098dd5f

Centrodestra, Salvini: “La federazione? No fusioni o annessioni ma una voce unica utile anche a Draghi”. E apre a FdI

“Non parlo di fusioni o di annessioni, ma di una collaborazione già da domani”. Matteo Salvini chiarisce i punti fondamentali della sua proposta di creare una federazione dei partiti del centrodestra di governo che ha scatenato reazioni e anche malumori nella coalizione, soprattutto all’interno di Forza Italia. “La proposta che ho fatto agli altri leader di centrodestra è semplice: continuiamo a rimanere divisi o vale la pena mettere insieme in Italia e in Europa, idee, proposte di legge? Non leggi di più…

152517381 43e63400 f2a1 44cb a570 1a1dcb9de7d7 1

Anagrafe unica, deleghe Spid, marche da bollo: con le Semplificazioni accelera il digitale pubblico, ma c’è ancora tanto da fare

Passi avanti ma ancora non ci siamo: il decreto Semplificazioni approvato dal Governo, segna sviluppi sull’utilità dell’Anpr (Anagrafe Unica) e delle identità digitali. Il quadro però, come riconoscono gli esperti, è ancora incompleto e adesso sembra davvero che l’Italia non possa più permettersi di tardare sul percorso della trasformazione digitale della pubblica amministrazione. Non con l’esigenza, dettata dal Pnrr e dall’Europa, di diventare davvero un Paese digitale.
Anagrafe unica
Il Sleggi di più…

165930762 46d1016e 2fff 4c13 854f e6c33b8cc0f6

Rula Jebreal rifiuta ‘Propaganda Live’: “Non vado perché sarei l’unica donna su sette ospiti”

“Sette ospiti…solo una donna. Come mai?? Con rammarico devo declinare l’invito, come scelta professionale non partecipo a nessun evento che non implementa la parità e l’inclusione”. Queste le parole utilizzate da Rula Jebreal per respingere al mittente l’invito a partecipare alla trasmissione di La7 Propaganda Live condotta da Diego Bianchi “Zoro”. Le mie parole al festival di Sanremo e il mio impegno per la parità e l’inclusione sono principi morali che guidano la mia vita. leggi di più…

184913959 38eaf5e9 3756 485e 951c d8da2e6ba634

Hanno tutti ragione | Speranza e l’unica minoranza non tutelata: la sinistra

Se Roberto Speranza fosse Roberta, se facesse parte di una minoranza etnica o religiosa, se subisse attacchi per il fisico o i difetti estetici, sarebbe più facile imbastire la sua difesa in questi tempi di cancelletti e crociate lessicali. Ma, purtroppo per lui, Speranza fa parte della minoranza peggio tutelata: la sinistra. Non tutelata nemmeno da una parte degli appartenenti alla comunità, scattanti se si tratta di intervenire su dispute biologiche, meno se il problema è politico.
Il minisleggi di più…

210810427 e9bb3f85 d1c8 4c5d 8d8c 1e6a514e3a0b

Banca popolare di Sondrio, dopo 150 anni di lista unica spunta un rivale per il cda

MILANO – L’assemblea della Popolare di Sondrio, convocata l’11 maggio, avrà per la prima volta in 150 anni due liste concorrenti. Forse addirittura tre, in un rinnovato interesse per il governo aziendale che si lega al duplice snodo per cui, a sei anni dalla riforma, Sondrio dovrà trasformarsi in società per azioni per fine 2021: e ciò potrebbe preludere a una fusione, specie con rivali più grandi.
Oltre alla lista di maggioranza, che nell’ultimo grande istituto cooperativo coagula suleggi di più…

db79dde1a38028089d68977fdd922dc0

Roma unica in Europa, verso l’Ajax ad alta tensione

A Roma non resta che l’Europa per salvare la stagione. Lo sa l’allenatore, così come la dirigenza e i calciatori nonostante davanti ai microfoni il leitmotiv sia sempre lo stesso “vogliamo continuare a lottare su più fronti”. La distanza dal quarto posto, però, ha creato qualche malumore e il rischio per i giallorossi è di arrivare a giovedì trascinandosi le scorie del campionato dove la squadra di Fonseca ha conquistato appena un punto nelle ultime tre giornate. Un rendimento che ha creatoleggi di più…

213345950 968d97dc 721a 4088 91b7 32e3fa593db4

Giorgetti punta a una decisione sulla rete unica prima di Pasqua

MILANO Il ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti corregge il tiro sulla rete unica, non esclude che Telecom Italia abbia il controllo della società che nascerebbe dall’unione tra la rete del gruppo guidato da Luigi Gubitosi con Open Fiber (posseduta al 50% da Cdp e al 50% da Enel che ha firmato un impegno a vendere al fondo australiano Macquarie ed è in attesa del via libera delle autorità)  e spinge sull’acceleratore “Penso che già nei prossimi giorni il governo e soggettileggi di più…

5b2617060a66452923a3138f64007178

Rete unica: Giorgetti, governo non contrario, fare presto

(ANSA) – ROMA, 19 MAR – “Il governo italiano non è contrario al progetto di rete unica è contrario ai ritardi sul progetto”.    Lo ha detto il Ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, al termine dell’incontro col Ministro francese dell’economia, delle finanze e del rilancio, Bruno Le Maire.    “Non è accettabile – dice Giorgetti – che ci sono ragazzi che non possono accedere all’istruzione perché qualcuno non ha portato la fibra a casa loro”. “Siamo in clamoroso ritardo leggi di più…

015354567 ff525bcf a278 4ed7 8f9b 8df6ba343be3

Rete unica, dubbi nel governo sul controllo in mano a Tim

ROMA – Il piano del governo Conte – che immaginava una rete Internet unica sotto il controllo proprietario di Tim – è ormai in forse. In audizione ieri mattina in Parlamento, il ministro Vittorio Colao (Innovazione tecnologica) non ha difeso il piano caro all’ex presidente del Consiglio Conte e all’ex ministro dell’Economia, Gualtieri.
Colao – che dunque non si spende per vedere Tim in una posizione di controllo della rete – si è limitato a candidare la Cassa Depositi e Prestiti (cioè lleggi di più…

184258633 16ca8198 648b 49e5 b8a5 cf63b86b96a8

Zaki, la cittadinanza italiana può servire a liberarlo? Il costituzionalista: “Ecco l’iter, ma non è l’unica strada”

BOLOGNA. “La cittadinanza a Patrick Zaki? Avrebbe un forte valore simbolico e sarebbe strumento di pressione diplomatica, però la vedo una strada politicamente difficile. Giuridicamente sarebbe più efficace attivare i canali per contestare all’Egitto la violazione della Convenzione Onu contro la tortura”. Andrea Morrone, docente di diritto Costituzionale dell’università di Bologna, dove lo studente, in carcere al Cairo da oltre un anno, è iscritto. Concedere la cittadinanza italiana a Paleggi di più…