Stati Uniti parte loffensiva Biden contro il cambiamento climatico

Stati Uniti, parte l’offensiva Biden contro il cambiamento climatico

New York – Stop a tutte le concessioni per la ricerca e l’estrazione di gas e petrolio sui terreni e nei fiumi federali: è uno dei provvedimenti ambientalisti che Joe Biden annuncerà domani. A una settimana dal suo insediamento alla Casa Bianca, prosegue l’attivismo normativo del nuovo presidente: questo mercoledì sarà dedicato alla lotta contro il cambiamento climatico.
Realizzando un completo rovesciamento rispetto alle politiche del suo predecessore, Biden firmerà un ordine esecutleggi di più…

Scarzella confermato Presidente Fitarco Ripartiamo uniti

Scarzella confermato Presidente Fitarco “Ripartiamo uniti”

Condividi: 24 gennaio 2021 ROMA (ITALPRESS) – Mario Scarzella guiderà la Federazione italiana tiro con l’arco anche per il quadriennio 2021/24. Il presidente uscente è stato confermato dall’Assemblea della Fitarco riunita a Roma, presso il Centro tecnico della Federazione italiana bocce, con il 64,46% dei voti, mentre lo sfidante Paolo Poddighe si è fermato al 35,54%. “Il sostegno che mi avete dimostrato è impagabile e vi assicuro che sarà ricambiato”, ha detto un emozionato leggi di più…

Usa Inauguration Day. Zingaretti scrive a Biden Lavoriamo uniti per mettere al centro Pianeta Persone e Prosperita

Usa, Inauguration Day. Zingaretti scrive a Biden: “Lavoriamo uniti per mettere al centro Pianeta, Persone e Prosperità”

Al Presidente degliStati Uniti d’AmericaOn. Joe Biden
Caro Presidente,
Alla vigilia della Cerimonia di investitura a Presidente degli Stati Uniti d’America voglio esprimerle le mie più affettuose congratulazioni ma soprattutto tutto il più forte sostengo delle Democratiche e Democratici italiani,
Questa Cerimonia rappresenta la più alta celebrazione della Democrazia  non solo per il popolo americano ma per tutti coloro che, come noi, si battono per difendere e promuovere i valori di libertàleggi di più…

Stati Uniti Biden annuncia dieci giorni di decreti urgenti per cancellare Trump

Stati Uniti, Biden annuncia dieci giorni di decreti urgenti per cancellare Trump

Washington – Una raffica di decreti “cancellerà Donald Trump” in dieci giorni. Joe Biden prepara un frenetico attivismo legislativo fin da questo mercoledì 20 gennaio, Inauguration Day. Prima ancora che entri in vigore la manovra anti-covid e anti-recessione da 1.900 miliardi – che richiede l’approvazione del Congresso – il nuovo presidente userà con vigore lo strumento dei decreti esecutivi, per disfare molti atti del suo predecessore entro la fine di gennaio. Il piano di Biden da 1900 milleggi di più…

Stati Uniti Ocasio Cortez allattacco di Facebook Ha responsabilita sullassalto al Congresso

Stati Uniti, Ocasio-Cortez all’attacco di Facebook: “Ha responsabilità sull’assalto al Congresso”

New York – “Mark Zuckerberg e Facebook hanno la loro parte di responsabilità per quello che è successo a Capitol Hill. Loro sono parte del problema”. L’atto d’accusa alla piattaforma social e al suo fondatore arriva da Alexandria Ocasio-Cortez, rappresentante del Congresso considerata negli Stati Uniti la grande nemica di Mr Facebook.
Dopo il famoso intervento nell’ottobre 2019 in commissione della Camera, diventato virale, in cui aveva messo alle strette Zuckerberg, bollando pubblicamente in leggi di più…

Stati Uniti a Washington arrestato un uomo armato con false credenziali

Stati Uniti, a Washington arrestato un uomo armato con false credenziali

Un uomo della Virginia è stato arrestato dalla polizia dopo aver tentato di superare un posto di blocco a Washington Dc, mostrando false credenziali. Era armato di pistola e aveva 500 munizioni. Nella capitale il 20 gennaio si insedierà il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden.
L’uomo, Wesley Allen Beeler, era armato di pistola semiautomatica Glock con caricatore da 17 colpi e aveva altre 509 munizioni. La cerimonia dell’insediamento di martedì di solito è una festa che attira americani daleggi di più…

Stati Uniti per lInauguration Day schierati 25 mila militari. Trump non vedra Biden volera in Florida poco prima

Stati Uniti, per l’Inauguration Day schierati 25 mila militari. Trump non vedrà Biden: volerà in Florida poco prima

Sale la tensione in vista dell’Inauguration Day di mercoledì, quando il nuovo presidente degli Stati Uniti Joe Biden si insedierà ufficialmente a Washington. Le misure di sicurezza sono state ulteriormente rafforzate, con il Pentagono che ha autorizzato il dispiegamento fino a 25 mila uomini della Guardia Nazionale, a difesa della cerimonia del giuramento. I militari inizialmente previsti per le strade della capitale federale erano 21 mila.
Trump non ci sarà: mercoledì mattina volerà in Flleggi di più…

Stati Uniti la lobby delle armi finisce in bancarotta. E la procura vuole scioglierla

Stati Uniti, la lobby delle armi finisce in bancarotta. E la procura vuole scioglierla

La Nra, l’associazione più importante dei possessori di armi degli Stati Uniti con circa 5 milioni di associati, ha annunciato l’avvio della procedura di bancarotta volontaria finalizzata a una riorganizzazione. La potente lobby ha anche spiegato che verrà assorbita da una no-profit in Texas e lascerà quella dello Stato di New York, dove fu fondata nel 1871, a cui era affiliata. Una svolta che arriva alla vigilia dell’insediamento del nuovo presidente, Joe Biden, che a differenza di Donald Tleggi di più…

Stati Uniti ecco la manovra Biden 1.900 miliardi contro pandemia e recessione

Stati Uniti, ecco la manovra Biden: 1.900 miliardi contro pandemia e recessione

Washington – È pronta la prima “manovra Biden”, si chiamerà American Rescue Plan: piano di salvataggio americano. Prevede 1.900 miliardi di dollari di nuova spesa pubblica per vincere la sfida contro pandemia e recessione. Metà di quei fondi andrebbero a finanziare la battaglia contro il covid, in particolare la campagna “cento milioni di vaccinati in cento giorni”, e quella finanza locale (Stati, città) che sopporta una parte dello sforzo sanitario. L’altra metà finirebbe direleggi di più…

Stati Uniti Tesla deve richiamare 158 mila auto per problemi al computer di bordo

Stati Uniti, Tesla deve richiamare 158 mila auto per problemi al computer di bordo

La Nhtsa, l’agenzia statunitense per la sicurezza stradale, chiede a Tesla di richiamare 158.000 auto negli Stati Uniti per un problema di sicurezza legato all’esaurimento della memoria del computer di bordo e in particolare al sistema di infotainment. Le auto interessate sono berline Model S prodotte tra il 2016 e il 2018 e SUV da città Model X prodotti all’inizio del 2018. Mercoledì la National Highway Traffic Safety Administration ha inviato una lettera a Tesla dicendo che ha provvisoriameleggi di più…