092207657 60c157f1 0183 4013 bff2 693ad1b31b10

Vaccini, centri in tutte le Regioni per somministrare AstraZeneca a cinquantenni e quarantenni

Centri ad accesso diretto per fare i vaccini AstraZeneca in tutte le Regioni, dove si potrà presentare chi ha meno di 60 anni per ricevere la prima dose prima di quanto gli toccherebbe seguendo il normale andamento delle prenotazioni. Con il Cts che non ha accettato di abbassare a 50 anni l’età dalla quale il vaccino è suggerito, il ministero alla Salute e la struttura del commissario straordinario all’emergenza, generale Francesco Figliuolo, pensano ad alternative. Si ragiona su un “modello leggi di più…

181904768 be9cd622 17df 48f7 9615 ad71d84fab43

Vaccini, Figliuolo: “Via alla prenotazione dei quarantenni da lunedì”

La struttura commissariale guidata dal generale Francesco Figliuolo apre alla vaccinazione dei quarantenni a partire da lunedì prossimo. Oggi pomeriggio è stata inviata la lettera alle Regioni nella quale è scritto che “per consentire una migliore programmazione si dà facoltà alle Regioni e alle Province autonome di avviare le prenotazioni dal prossimo 17 maggio anche per i cittadini over 40, ovvero nati nel 1981”. Vaccini, arrivano tre milioni di dosi. L’ora degli over 50: assalto alleleggi di più…

163248310 7351f1d0 9c6a 4293 aa01 ef246d42fabc 1

Vaccini, la raccomandazione di Pfizer: “Richiamo a 21 giorni, bisogna attenersi agli studi scientifici”. Ora è a rischio il piano delle regioni

ROMA – “Il vaccino è stato studiato per una seconda somministrazione a 21 giorni. Dati su di un più lungo range di somministrazione al momento non ne abbiamo se non nelle osservazioni di vita reale, come è stato fatto nel Regno Unito. E’ una valutazione del Cts, osserveremo quello che succede. Come Pfizer dico però di attenersi a quello che è emerso dagli studi scientifici perché questo garantisce i risultati che hanno permesso l’autorizzazione”. Lo ha detto a Sky TG24 Valeria Marino, dirleggi di più…

120627592 f2dce076 a887 4275 a5ab 097f91dbe2fc

Coronavirus, nel Lazio vaccini per under 50 da fine maggio in farmacia e da medici famiglia

Dalla fine del mese di maggio le farmacie e i medici di medicina generale partiranno con la somministrazione del vaccino anti-Covid per la fascia d’eta under 50. E’ quanto riferisce l’Unità di crisi del Lazio attraverso i social Salute Lazio. #Coronavirus: Unità di Crisi Regione Lazio: Vaccinazione anti covid19: da fine mese di maggio farmacie e medici di…
Posted by Salute Lazio on Tuesday, May 11, 2021 Nel Lazio si potrà prenotare il vaccino anche dal medico di famiglia dove potranno vleggi di più…

195740217 28b42d7f fbb2 4bd3 bd16 95f5929a2287

Vaccini, report dell’Aifa: su 18 milioni di dosi 56mila reazioni avverse

Continua il monitoraggio dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) sulle segnalazioni di sospetti eventi avversi al vaccino anti Covid: dall’inizio della campagna vaccinale sono state 56.110 su un totale di poco più di 18 milioni di dosi, ovvero 309 ogni 100.000. E 34 sono stati i casi di trombosi. Tuttavia, il 91% delle segnalazioni sono riferite a eventi non gravi, come il dolore sul braccio dove è stata fatta l’iniezione, febbre, stanchezza e dolori muscolari. Mentre le segnalazioni di reazleggi di più…

114248811 1951c38d ef4b 46a5 a7ae 94f2206f95b3

Vaccini Coronavirus, esauriti gli slot Pfizer per maggio nel Lazio

Sono “esauriti” gli slot disponibili per la prenotazione del vaccino Pfizer per il mese di maggio: prenotate tutte le dosi disponibili. Lo fa sapere l’Unita’ di crisi della Regione Lazio, spiegando che “sono disponibili ancora per il mese di maggio 100mila slot di prenotazione per il vaccino AstraZeneca e il monodose di Johnson e Johnson”, e che “con i prossimi arrivi verranno ulteriormente alimentati gli slot di prenotazione di tutti i vaccini”.Nella nota si ricorda che “tutti i vaccini sono sileggi di più…

144812774 9f2299de 0e7f 41d8 92fa 5be1d79f241d

Draghi: “Sui vaccini Biden ha aperto la porta, poi vedremo”

Mario Draghi a conclusione del vertice di Porto ha parlato con i giornalisti: “Due parole di introduzione sulla riunione di stamattina: la dichiarazione non sembra essere di grande importanza, ma non è così. Il momento è un momento che è alla fine di un lungo viaggio nel campo della tutela dei diritti sociali. Sembra ovvio ma il processo iniziò nel 2017, lanciato da Juncker. Quattro anni per portare tutto il Consiglio a condividere una prima forma di coordinamento dei mercati del lavoro e sleggi di più…

164259831 1dc2e233 5716 44d6 ae49 3d465cf59dda

Da lunedì vaccini in tutta Italia anche per i cinquantenni. Si aspetta l’abbassamento dell’età per AstraZeneca

Via in tutta Italia con le vaccinazioni ai cinquantenni. A partire da lunedì 10 maggio partiranno le prenotazioni in tutta Italia per coloro che sono nati fino al 1971. E’ quanto ha disposto la struttura del Commissario per l’Emergenza Francesco Paolo Figliulo sottolineando che si tratterà di un’apertura “graduale” resa possibile “dal buon andamento delle somministrazioni su scala nazionale delle categorie prioritarie, over 80 e fragili”. Ieri Figliuolo aveva dato l’ok al ministro dell’Istruzleggi di più…

215615370 95fc2d58 cbe7 4cbc 99f6 e83407063f35

Gli Stati Uniti sono favorevoli a sospendere i brevetti sui vaccini contro il Covid

Non è ancora l’abolizione del brevetto sui vaccini. Ma è un passo importante in quella direzione. Il presidente americano Joe Biden ha detto di appoggiare la richiesta di sospendere la proprietà intellettuale delle case farmaceutiche per aumentare la produzione delle fiale, fino a quando perdurerà lo stato di pandemia. La richiesta era stata avanzata da India e Sudafrica – due fra i paesi più piagati dal coronavirus – lo scorso ottobre alla World Trade Organization. Il Wto aveva semprleggi di più…

191920816 929f8a65 2fd0 414b b162 a7d175b3debc 9

Vaccini: dalle Eolie a Capraia, parte l’operazione isole Covid free

ROMA – Procida ha fatto scuola. O forse Kastellorizo. Contestata, invidiata, redarguita, quella piccola perla nel Golfo di Napoli divenuta da due giorni Covid free ha fatto da apripista in Italia alla vaccinazione di massa nelle isole minori. Il governatore Vincenzo De Luca aveva fatto di testa sua, forzando le priorità del piano vaccinale nazionale, copiando il modello Grecia che da due mesi ha immunizzato i suoi satelliti marini e generando polemiche. Ieri però, al termine di un incontro conleggi di più…