Caso Becciu Il Vaticano rinuncia allestradizione di Cecilia Marogna e le concede la liberta provvisoria

Caso Becciu, Il Vaticano rinuncia all’estradizione di Cecilia Marogna e le concede la libertà provvisoria

Il Vaticano ha chiesto che sia dichiarato il “non luogo a provvedere” sulla richiesta di estradizione di Cecilia Marogna, la manager cagliaritana arrestata a Milano il 13 ottobre tramite Interpol su mandato d’arresto delle autorità d’Oltretevere nell’indagine vaticana relativa all’ex cardinale Angelo Becciu. Lo si evince da una comunicazione del ministero della Giustizia, letta dai giudici della Corte d’appello di Milano nell’udienza per l’estradizione. Comunicazione nella quale si dice anche leggi di più…

Covid Vaticano Vaccinati papa Francesco e Ratzinger

Covid, Vaticano: “Vaccinati papa Francesco e Ratzinger

“Posso confermare che nell’ambito del programma di vaccinazione dello Stato della Città del Vaticano a oggi è stata somministrata la prima dose del vaccino per il Covid-19 a Papa Francesco e al Papa emerito”. Lo ha affermato, rispondendo alle domande dei giornalisti, il direttore della Sala Stampa della Santa Sede, Matteo Bruni. Ieri il quotidiano argentino La Nacion aveva anticipato la notizia del vaccino somministrato a Papa Francesco. Mentre dal Vaticano era arrivata solo una nota che infleggi di più…

Vaticano si alle donne per le letture e la distribuzione dellEucarestia

Vaticano, sì alle donne per le letture e la distribuzione dell’Eucarestia

La prassi già lo permetteva, ma da oggi diviene riforma stabile per tutta la Chiesa cattolica ai sensi del diritto canonico: Papa Francesco ha stabilito con un motu proprio che i ministeri del Lettorato e dell’Accolitato siano aperti anche alle donne. La norma è stata da lui istituzionalizzata con un apposito mandato.
In tante parrocchie già oggi ci sono diverse donne che leggono le letture del giorno o che dispensano l’eucaristia assieme al prete durante le funzioni religiose. Molti vescleggi di più…

Vaccino in Vaticano dalla seconda meta di gennaio

Vaccino: in Vaticano dalla seconda metà di gennaio

Città del Vaticano – Anche il Vaticano ha il suo piano vaccini anti Covid-19. Nei prossimi giorni, comunica la Santa Sede, prenderà il via la campagna. È prevedibile che i vaccini possano arrivare nello Stato nella seconda settimana di gennaio, in una quantità sufficiente a coprire il fabbisogno della Santa Sede e dello Stato della Città del Vaticano.
Per conservare le dosi di vaccino è stato acquistato un “ultra low temperature refrigerator”. La somministrazione del vaccino dovrebbe leggi di più…

Vaticano fonti Ior Non preoccupa sequestro richiesto da societa Matta

Vaticano, fonti Ior: “Non preoccupa sequestro richiesto da società Matta”

Condividi: 31 dicembre 2020 Roma, 31 dic. (Adnkronos) – Non preoccupa il ‘nuovo’ Ior il sequestro richiesto dal fondo lussemburghese Optimum Evolution Found Sif e dalla Sicav maltese Futura Fund Sicav plc di Alberto Matta. Anzi, dalle parti della banca vaticana – che non ne ha ancora ricevuto la notifica e ne ha appreso l’esistenza da fonti giornalistiche – lo ritengono “l’ennesimo espediente” di Optimum e Futura per tentare di rassicurare i propri investitori istituzionali sul giudizio in cleggi di più…

Messe No ecco a cosa pensa Papa Francesco. Becchi un siluro politico sul Vaticano

“Messe? No, ecco a cosa pensa Papa Francesco”. Becchi, un siluro politico sul Vaticano

Sullo stesso argomento: Paolo Becchi – Giuseppe Palma 30 dicembre 2020 Se il primo lockdown potesse riassumersi in una immagine, sarebbe forse quella dei Carabinieri che irrompono in una Chiesa durante una messa alla presenza di una quindicina di persone, tra cui sei familiari di morti per Covid che non avevano avuto il funerale. La Conferenza Episcopale Italiana (CEI), l’assemblea permanente dei Vescovi italiani, durante il lockdown di marzo e aprile non ha aperto bocca sulle restrizionileggi di più…

Vaticano Boschi essere allaltezza del giudice Livatino questa e nostra sfida 1

Vaticano: Boschi, ‘essere all’altezza del giudice Livatino, questa è nostra sfida’

Condividi: 22 dicembre 2020 Roma, 22 dic. (Adnkronos) – “Il giudice Rosario Livatino fu ucciso a 38 anni per mano della Mafia. Da sottosegretaria alla presidenza del consiglio ho avuto l’onore di presenziare alla cerimonia ad Agrigento per la intitolazione della ‘stanza della memoria’ in ricordo del giudice Rosario Livatino a Palazzo Filippini e poter visitare l’ufficio nel quale lavorava”. Lo scrive Maria Elena Boschi su Fb.
“È stato ricordato come un uomo pieno di onore e senza paura. Ioleggi di più…

Vaticano Boschi essere allaltezza del giudice Livatino questa e nostra sfida

Vaticano: Boschi, ‘essere all’altezza del giudice Livatino, questa è nostra sfida’

Condividi: 22 dicembre 2020 Roma, 22 dic. (Adnkronos) – “Il giudice Rosario Livatino fu ucciso a 38 anni per mano della Mafia. Da sottosegretaria alla presidenza del consiglio ho avuto l’onore di presenziare alla cerimonia ad Agrigento per la intitolazione della ‘stanza della memoria’ in ricordo del giudice Rosario Livatino a Palazzo Filippini e poter visitare l’ufficio nel quale lavorava”. Lo scrive Maria Elena Boschi su Fb.
“È stato ricordato come un uomo pieno di onore e senza paura. Ioleggi di più…

Vaticano Famiglia Livatino Rosario beato abbiamo atteso tanto questo momento

Vaticano: Famiglia Livatino, ‘Rosario beato, abbiamo atteso tanto questo momento’

Condividi: 22 dicembre 2020 Palermo, 22 dic. (Adnkronos) – “Oggi sono particolarmente commosso, sto pensando in questo momento a mio zio e mia zia, i genitori di Rosario che hanno atteso questo momento per tanti, tantissimi anni. Penso che in questo momento staranno gioiendo insieme in paradiso”. Lo ha detto all?Adnkronos Salvatore Salvatore Insenga, cugino del giudice Rosario Livatino, unico parente in vita del magistrato che sarà beato. Il Papa ha, infatti, autorizzato la Congregazione dleggi di più…