Hamilton come Schumi e Senna No ormai gareggia con se stesso. Vettel e Leclerc miracolo rosso

Hamilton come Schumi e Senna? No, ormai gareggia con se stesso. Vettel e Leclerc, miracolo rosso

Leonardo Filomeno 15 novembre 2020 Hamilton – Sette volte iridato. Come Schumi. Vince alla maniera del tedesco. E di Senna. E’ ormai con se stesso che lotta. Patisce meno la scivolosità della pista, ma la tarantella infinita dietro Vettel è roba inguardabile. Cambia passo quando gli altri si fermano, e continua con le intermedie fino a polverizzare, nei tempi, Perez. 10 con doppia lode.Verstappen – Avrebbe meritato di vincere. Come Perez. Ma sbaglia all’inizio ed entra in un loop di errorileggi di più…

Hamilton 10 ma che brutto il casco di Schumi. Ferrari 4 Vettel re dei testacoda. Le pagelle del Gp di Germania

Hamilton 10 (ma che brutto il casco di Schumi). Ferrari 4, Vettel re dei testacoda. Le pagelle del Gp di Germania

Leonardo Filomeno 12 ottobre 2020 Circuito del Nürburgring – 8. Grosjean, Giovi e Leclerc incredibilmente a punti. E’ la pista dei miracoli.
Hamilton – 10. Con 91 vittorie eguaglia il record di Schumi, in Germania. In gara perfetto. E il momento in cui taglia il traguardo è da brivido. Manco a dirlo è il ‘cameriere’ della Finlandia a spianargli la strada la strada verso la leggenda. Non era scontato. Il weekend era partito sottotono. Con Bottas ancora a palla per la vittoria sul piatto d’aleggi di più…

Le pagelle del Gp del Mugello voto 10 solo alla pista. Le Ferrari Zero a tutti tranne Vettel e Leclerc

Le pagelle del Gp del Mugello: voto 10 solo alla pista. Le Ferrari? Zero a tutti (tranne Vettel e Leclerc)

Leonardo Filomeno 14 settembre 2020 10 alla pista – Tre GP in uno all’autoscontro Mugello. Curve veloci, saliscendi. La Toscana ci regala un Gran Premio scatenato, autentico. Per nulla noioso. Da considerare assolutamente il prossimo anno. 
Hamilton – Parte male, Bottas ne approfitta. Ma Lewis non gliela fa passare liscia e al secondo start lo asfalta. Puntuali, devastanti e cattive le umiliazioni inflitte al gregario fino alla fine, con giro veloce. Spaziale. A coronamento di 90 grandi vittleggi di più…

La Ferrari sa come risorgere ma Vettel.... Fisichella a Libero tedesco finito

“La Ferrari sa come risorgere, ma Vettel…”. Fisichella a Libero: tedesco finito?

Sullo stesso argomento: Lorenzo Pastuglia 12 settembre 2020 «Il 1000° GP della Ferrari al Mugello? Forse era destino». L’emozione di vedere la Rossa a Scarperia, nel circuito di proprietà di Maranello, è tanta in Giancarlo Fisichella. E la sfoga in un’intervista direttamente da Magny Cours, dove questo weekend corre nel GT World Challenge Europe. Il 47enne pilota romano di riconoscimenti ne ha tanti: ex pilota Ferrari e di F1, ancora tesserato col Cavallino nella AF Corse. Dopo il Cirleggi di più…

Prende fuoco e si schianta contro il polistirolo Vettel tragicomica ultima gara a Monza. E Leclerc si ritira dopo 25 giri

Prende fuoco e si schianta contro il polistirolo: Vettel, tragicomica ultima gara a Monza. E Leclerc si ritira dopo 25 giri

Sullo stesso argomento: 06 settembre 2020 Sebastian Vettel si è subito ritirato al settimo giro del Gp d’Italia, a Monza, dopo che sulla sua vettura si sono notate delle fiamme. Problema dovuto ai freni della Ferrari accaduto nel corso del sesto giro. Il tedesco, Male anche Charles Leclerc, ritiratosi al 25° giro, Un brutto incidente per il francese alla Parabolica: ha perso il posteriore in percorrenza ed è andato a sbattere contro le barriere. Fortunamente è uscito illeso. In teleggi di più…

Vettel boicottato. Ferrari un caso internazionale dalla Germania siluro per Binotto

“Vettel boicottato”. Ferrari, un caso internazionale: dalla Germania siluro per Binotto

Sullo stesso argomento: 17 agosto 2020 In Germania c’è chi parla apertamente di boicottaggio della Ferrari nei confronti di Sebastian Vettel. A riguardo è intervenuto Mattia Binotto, che ha risposto stizzito alla Bild: “Sono idee completamente sbagliate. Prima di tutto, perché abbiamo bisogno di Seb e del suo talento. Abbiamo bisogno di lui per ottenere più punti nel campionato costruttori, e abbiamo bisogno di due piloti di successo”. Insomma, il team principal di Maranello haleggi di più…

Vettel samurai voto 7. Ferrari iattura e se chiamassero Briatore F1 le pagelle del Gp di Spagna

Vettel samurai: voto 7. Ferrari iattura: e se chiamassero Briatore? F1, le pagelle del Gp di Spagna

Leonardo Filomeno 17 agosto 2020 Verstappen – L’unico a tener testa alle astronavi di Stoccarda. Vola. Lo sganassone a Bottas è da antologia. E a fare la gara è lui e non una macchina che francamente è poca roba. 10.Hamilton – Cosa vuoi dire ad uno che fa un altro weekend eccellente ed è a meno 3 da Schumacher? Ah, sì. Il gregario Bottas si concede una piccola beffa. E all’ultimo gli strappa il giro veloce. Bazzecole. 9.Vettel – Il samurai rosso ha un sussulto. Al diavolo l’usura e va fileggi di più…

“Non mi aspetto miracoli. Mollare a metà stagione…?”. Vettel e Ferrari, aria pesante

Sullo stesso argomento: 14 agosto 2020 La crisi tecnica e umana di Sebastian Vettel in Ferrari tocca nuove vette. Il pilota tedesco, partito benissimo nella sua avventura a Maranello e naufragato drammaticamente nell’ultimo anno. Si sa già che questa sarà la sua ultima stagione con la Rossa, e le premesse sono pessime. Visti i risultati in questo Mondiale di Formula 1 dimezzato, molti hanno addirittura azzardato l’ipotesi di un addio anticipato, piuttosto umiliante. “Ora il mare leggi di più…

Vettel “Lasciare la Ferrari a stagione in corso? Non penso”

Condividi: 13 agosto 2020 BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – “Se c’è la possibilità di salutare il team prima della fine della stagione? Non penso e non è una domanda da fare a me. Per quello che so io, devo solamente continuare a fare il mio lavoro, so di poter fare meglio e quando le cose si tranquillizzeranno potrò sfruttare tutto a mio favore”. Sebastian Vettel esclude la possibilità di chiudere la carriera in Ferrari a stagione in corso rispondendo così ai numerosi rumoursleggi di più…

“Roba da evitare, fate casino”, “Saresti comunque arrivato 12°”: Vettel-Binotto, volano stracci. Ferrari, caos totale

Sullo stesso argomento: 10 agosto 2020 Un’altra gara tragicomica per Sebastian Vettel, che con la sua Ferrari nel bis a Silverstone è andato in testacoda pochi secondi dopo il via. E si è trovato ultimo. Gara compromessa, un’altra volta. Eppure, durante la gara il tedesco se la prendeva con il muretto, che “ha fatto tutto quello che doveva evitare”. E ancora, accusava in team-radio: “Avete fatto casino”. Secondo lui in buona sostanza è stata errata la strategia del primo pit-stop, dopleggi di più…