Vettel: “Ho ancora molto da dare”

Sebastian Vettel non ha ancora un sedile per il prossimo anno di Formula 1 ma sa di non continuare più la sua avventura con la Ferrari. Il tedesco deve dunque pensare al futuro e certamente si sta guardando attorno alla ricerca di un volante che possa permettergli di tornare competitivo. Perché lui si sente competitivo. E crede di avere ancora molto da dare a questo sport. Ciononostante, il desiderio di competere non deve sfociare nella fretta di gareggiare. Perché se quest’ultima è cattivleggi di più…

Glock: “A Vettel è mancato un manager”

“Se fossi un team manager non penso che prenderei in considerazione Sebastian Vettel”. Eddie Jordan di recente ha dichiarato che se fosse al ponte di comando della Racing Point o della Red Bull non prenderebbe in considerazione ‘l’occasione’ Sebastian Vettel. Il mercato piloti offre in questo momento il pilota tedesco vincitore di quattro titoli mondiali dal momento che il rapporto con la Ferrari in scadenza nel 2020 non è stato rinnovato. L’irlandese, però, ritiene che il fatto dileggi di più…

Vettel: “Silverstone pista splendida”

Il 2020 di Sebastian Vettel è un esercizio di pazienza. Il pilota tedesco, infatti, deve mettersi alle spalle ogni tipo di speculazione sul suo futuro e pensare solo alla pista. L’unica, incontrovertibile, sovrana. Lì dove la Ferrari sta soffrendo parecchio, per una macchina nata male e con un motore deficitario. Sguardo dunque a Silverstone, dove è difficile credere che il rendimento della SF1000 sia molto diverso da quello dell’Ungheria. Sul circuito britannico Vettel si è imposto due leggi di più…

Jordan: “Non prenderei Vettel, Leclerc l’ha distrutto”

Eddie Jordan se ne intende di talenti. In Formula 1, con la sua scuderia, ha fatto esordire Rubens Barrichello, Eddie Irvine e soprattutto il Kaiser Michael Schumacher. Un tris di ex ferraristi che ha sempre legato in qualche modo l’irlandese al team di Maranello. Un team che si rinnoverà ben presto, con Carlos Sainz Jr. al posto di Sebastian Vettel, ancora senza un volante per il 2021. Jordan ha voluto dire la sua sul futuro del tedesco. Vettel e il futuro: “Lunga la lista di ciò che voleggi di più…

Vettel: “Il Nürburgring una sorpresa”

Il Nürburgring è appena tornato nel calendario della Formula 1, dopo sette anni di assenza. Circostanze chiaramente favorite dalla pandemia di Coronavirus, che ha obbligato la FIA a ripensare il 2020 delle quattro ruote, a cancellare le tappe americane e a sostituirle con quelle europee. Tra i beneficiari di questi cambiamenti c’è sicuramente la pista tedesca, il cui ingresso è stato annunciato venerdì 24 luglio insieme a quelli di Imola e Portimão, e che ospiterà il Gran Premio dell’leggi di più…

Vettel e il futuro: “Lunga la lista di ciò che voglio fare”

Uno sguardo al presente, con una Ferrari in difficoltà e un campionato caratterizzato dalla superiorità schiacciante della Mercedes, un’occhiata al futuro, dove è tutto più nebuloso. L’unica certezza di Sebastian Vettel è che non vestirà più il Rosso di Maranello. Per il resto, le trattative sono aperte ma per il 2021 il tedesco è ancora senza sedile. La sensazione è che Vettel non sappia ancora cosa fare ma sappia benissimo cosa non voglia diventare. Intervistato dal canale britannleggi di più…

Ricciardo avvisa Vettel: “Non è abituato al centro gruppo”

Sebastian Vettel è senza dubbio il pilota più ambito per il 2021. Il tedesco è infatti un ferrarista “a termine”: finita questa stagione, sarà libero di accasarsi altrove. E certo avere un Vettel libero fa gola a molti. Impossibile che i team non ci pensino o non valutino il suo ingaggio. Poi, chiaramente, c’è da studiare la fattibilità dell’operazione. Al momento, l’opzione più probabile è l’accordo con la Racing Point: la “Mercedes rosa” offrirebbe un sedile a Vettel apleggi di più…

Vettel e il 2021: Ralf Schumacher non esclude l’Alpha Tauri

La F1 osserva il primo fine settimana di pausa dopo la prima tripletta che ha inaugurato il 2020. Tra i temi emersi dalla doppietta del Red Bull Ring e dalla gara disputata in Ungheria c’è senza dubbio la querelle legata alla Racing Point, messa ufficialmente sotto accusa dalla Renault. La RP20 assomiglia in tutto e per tutto alla Mercedes W10 della passata stagione e Sergio Perez e Lance Stroll stanno letteralmente volando al volante della Pantera Rosa del Circus. Rosberg sulla ‘Mercedesleggi di più…

Vettel: “Alonso è un superuomo”

Una volta chiarito che il suo futuro sarà lontano dalla Ferrari, sembra che Sebastian Vettel sia più sereno a livello umorale e nelle dichiarazioni. Al punto da commentare il prossimo ritorno di Fernando Alonso con parole al miele. Non è la prima volta che il tedesco ha parlato dell’argomento, ma per la prima volta si è soffermato sul fattore-età: “Alonso è un superuomo, può tornare anche a 59 anni”, ha scherzato al canale britannico Sky Sports F1. Vettel riaccoglie Alonso: “Un leggi di più…

Racing Point, offerto un contratto a Vettel

L’uscita allo scoperto del team principal Otmar Szafnauer durante il weekend di gara in Ungheria ha fatto da preludio ad una vera proposta di contratto per Sebastian Vettel dal 2021. La Racing Point sembra ormai pronta ad ingaggiare il quattro volte campione del mondo tedesco, che alla fine di questa stagione lascerà la Ferrari dopo sei anni intensi non privi di difficoltà. Racing Point esce allo scoperto: “Siamo interessati a Vettel” Lo riporta Lawrence Barretto sul sito ufficiale leggi di più…