“Zingaretti e Pd mentono, ecco la prova”. Senaldi li smaschera: come cercheranno di fregare (per legge) Salvini e Meloni

Sullo stesso argomento: Pietro Senaldi 27 settembre 2020 È ormai prassi che a ogni legislatura il Parlamento cambi la legge elettorale. Normalmente se ne occupa la maggioranza di governo, che si industria per approntare un sistema di voto che le consenta di vincere e perciò opera in solitaria, escludendo l’opposizione da qualsivoglia confronto democratico. Inesorabilmente, nelle urne gli elettori si incaricano di vanificare i calcoli dei legislatori, consegnando la vittoria a chi è statleggi di più…

Zingaretti “Non escludo nuovo lockdown, fondamentale tutelare scuola”

Condividi: 26 settembre 2020 BOLOGNA (ITALPRESS) – Con l’aumento dei contagi, senza un costante rispetto delle regole anti Covid, il Governo potrebbe decidere per un nuovo lockdown. Lo ha detto il segretario Pd egovernatore del Lazio Nicola Zingaretti, a Bologna per l’iniziativa “#InsiemeperRicostruire – Proposte oltre l’emergenza” organizzata dall’osservatorio economico e sociale Riparte l’Italia. “Non escludo un nuovo lockdown, se non rispettiamo le regole andiamo a fileggi di più…

“Ascoltate questo discorso, ditelo a Zingaretti”, De Luca contro gli immigrati, più duro di Salvini: il video che imbarazza il Pd | Guarda

Sullo stesso argomento: 26 settembre 2020 “Due valori da difendere: il lavoro e la sicurezza”. Vincenzo De Luca incendiava (e imbarazzava) la Festa dell’Unità di Telese: era il settembre 2018, 2 anni prima di venire riconfermato a furor di popolo governatore della Campania. Non grazie al Pd, ma nonostante il Pd. Già, perché ad ascoltare oggi le parole dello “sceriffo di Salerno”, sembra di avere a che fare con un pericolosissimo esponente di Fratelli d’Italia o della Lega, un sovranisleggi di più…

“Zingaretti? Il Pd punta alla cassa, non al rimpasto…”. Il retroscena di Elisa Calessi

Elisa Calessi 24 settembre 2020 Non chiederà il rimpasto. Non chiederà ministri in più per il Pd, che pure, rivendica, ora è il primo partito italiano e il pilastro dell’alleanza di governo (con un M5S evaporato e gli altri, Italia Viva e Leu, che lottano per sopravvivere). Non lancerà ultimatum e non farà «riccattucci», per dirla coi suoi. Però il giorno dopo le elezioni regionali che dovevano segnare il suo de profundis e invece lo proiettano tra i vincitori, Nicola Zingaretti, coileggi di più…

M5s, Zingaretti: “Non è un monolite”

Condividi: 24 settembre 2020 Roma, 24 set (Adnkronos) – “Nel Movimento è aperto un dibattito, è confermato quello che sostengo, il Movimento è composito, con una dialettica viva e contiene diversi punti di vista. Questo sta emergendo”. Lo ha detto Nicola Zingaretti a SkyTg24 Star parlando del M5s.
“Quale sarà l’esito è un dibattito dei dirigenti e dei militanti. Quanto mi sono permesso di dire due anni fa era vero, il M5s non è monolite da regalare a Salvini – ha spiegato il leader deleggi di più…

Regionali, Zingaretti: “Pd primo partito, ora aprire tre cantieri: riforme, Recovery fund e sanità”

Il Pd è primo alle elezioni regionali e i partiti di maggioranza sommati arrivano al 48,7% contro il 46,5% del centrodestra. Con la forza di questo consenso, il segretario Nicola Zingaretti passa all’incasso e fissa i paletti della nuova agenda di governo del Pd. Tre i cantieri da aprire: riforme, Recovery fund e un grande piano per la sanità, per il quale usare anche i fondi del Mes. Senza trascurare la rifondazione del partito.ELEZIONI REGIONALI, TUTTI I RISULTATI”Il Pd torna prima partito dleggi di più…

Il sogno proibito di Nicola Zingaretti (e l’indizio che lo conferma): rimpasto e poltronissima, un incubo targato Pd

Sullo stesso argomento: 22 settembre 2020 Tentazione Viminale per Nicola Zingaretti. E’ l’ipotesi che lancia il Fatto Quotidiano alla luce dei risultati della recente tornata elettorale: lui al posto di Luciana Lamorgese. Votazioni da cui il segretario del Pd esce rafforzato. Il premier Giuseppe Conte lo ha chiamato per congratularsi. “L’ho salutato e ringraziato”, dice a sua volta Zingaretti. Ma non si tratta solo di convenevoli di governo Zingaretti vuole un rimpasto di governo anche sleggi di più…

Referendum, vince il Sì. Zingaretti: “Al via riforme”. Di Maio: “Ora proporzionale”. Salvini: “Sarebbe morte della politica”

Ha vinto il Sì. A più di 50mila sezioni scrutinate, il Sì al referendum sul taglio dei parlamentari è in vantaggio con quasi il 70 per cento. L’affluenza definitiva al voto è stata del 53,84 per cento alla chiusura dei seggi, come riferisce il ministero dell’Interno. Soddisfatto il Pd, che legge la vittoria del Sì come il primo passo di una densa stagione di riforme. È Nicola Zingaretti a dirlo: “Ora si apre una stagione di riforme. E faremo di tutto affinché questa stagione di riforme vleggi di più…

Zingaretti “Avanti riforme, nelle regioni M5S doveva darci retta”

Condividi: 21 settembre 2020 ROMA (ITALPRESS) – A circa due ore dalla chiusura delle urne il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, si è affacciato in sala stampa, allestita nella sede del Nazareno, per commentare la vittoria schiacciante del Sì al referendum. Zingaretti si dice “molto, molto soddisfatto sui risultati. Si conferma che il Partito Democratico è la forza del cambiamento, garante, anche in questa legislatura, di un percorso di innovazione e modernizzazione delle istituzioleggi di più…

“Zingaretti, carte truccate”. Senaldi e l'”illuso” del Pd: “Quello che non dice su De Luca e Renzi”

Sullo stesso argomento: Pietro Senaldi 19 settembre 2020 Nicola Zingaretti dev’ essere andato di recente a uno dei suoi famosi aperitivi. Non si spiega altrimenti la dichiarazione che ha rilasciato ieri alla radio RTL, dove in sostanza ha sostenuto di essere la salvezza del Pd. «Nel 2018 abbiamo subìto la più grande sconfitta della storia prendendo il 18%, oggi possiamo diventare il primo partito italiano» ha dichiarato il segretario dem, sorvolando sui sondaggi, che lo danno al 20%. Lleggi di più…