Coronavirus in Italia, bollettino di oggi 19 ottobre: oggi in Italia 2.697 casi e 70 decessi

Pubblicità
Pubblicità

Oggi in Italia sono stati registrati  2.697 casi di positività al coronavirus e 70 decessi. Ieri i casi erano stati 1.597 ,44 i morti.

VALLE D’AOSTA

Sono in calo i casi di Vovid-19 in Valle D’aosta. Nel bollettino regionale che riporta quanto rilevato nelle ultime 24 ore, i nuovi positivi sono risultati sette su 399 tamponi refertati; i guariti sono stati 12, che fanno calare di cinque unità il totale dei positivi attuali, scesi a 102. Tra questi, calano i ricoveri all’ospedale regionale umberto parini, che erano quattro e scendono a due, tutti nel reparto di malattie infettive. Gli altri 100 positivi sono in isolamento domiciliare.

TRENTINO

Su 12.761 tamponi antigenici eseguiti in Trentino  22 sono risultati positivi. I 371 test molecolari processati hanno invece individuato 8 nuovi casi positivi e confermato 5 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Scendono a 17 i posti letto Covid occupati negli ospedali trentini, di cui sempre 2 in rianimazione. Intanto le vaccinazioni proseguono e questa mattina hanno toccato quota 774.296, cifra che comprende 355.620 seconde dosi e 7.461 terze dosi.

ALTO ADIGE

Nelle ultime 24 ore, in Alto Adige sono stati accertati 67 nuovi casi positivi al Covid-19. Lo riferisce l’Azienda sanitaria provinciale. Dei nuovi casi di infezione, 27 sono stati rilevati sulla base di 817 tamponi pcr (222 dei quali nuovi test) e 40 sulla base di 14.765 test antigenici. Non vengono segnalati nuovi decessi e rimangono sostanzialmente stabili i ricoveri che sono 32: in terapia intensiva vengono assistiti 7 pazienti Covid-19 e nei normali reparti ospedalieri 25 (uno in meno rispetto ad ieri). Inoltre 11 pazienti sono in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. Le persone in quarantena o in isolamento domiciliare sono 1.447 (79 in meno), mentre quelle dichiarate guarite sono 86 per un totale di 77.858 dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

PIEMONTE

VENETO

Made with Flourish

LOMBARDIA

Lombardia sulla diffusione del Covid-19, a fronte di 146.018 tamponi effettuati, i nuovi positivi sono 412 (0,2 per cento). Diminuiscono di 5 i ricoveri nei reparti Covid, mentre aumentano di 1 quelli nelle terapie intensive. I nuovi decessi sono 7, per un totale di 34.126 dall’inizio della pandemia.

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.475 tamponi molecolari sono stati rilevati 68 nuovi contagi con una percentuale di positività del 1,52%. Sono inoltre 24.796 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 13 casi (0,05%). Nella giornata odierna si registrano 6 decessi (un uomo di 68 anni di Ronchi dei Legionari, una donna di 84 anni di Muggia, una donna di 86 anni di Trieste, una donna di 89 anni di Sagrado, una donna di 90 anni di Trieste e una donna di 94 anni di Muggia); restano 7 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 46 i pazienti ospedalizzati in altri reparti.

LIGURIA

Made with Flourish

EMILIA-ROMAGNA

TOSCANA

In Toscana sono 150 i nuovi casi Covid (138 confermati con tampone molecolare e 12 da test rapido antigenico), che portano il totale a 286.168 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 273.706 (95,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.667 tamponi molecolari e 31.852 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,4% è risultato positivo. Sono invece 8.312 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui l’1,8% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 5.225, -1,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 231 (2 in meno rispetto a ieri), di cui 23 in terapia intensiva (1 in meno). Si registrano 2 nuovi decessi: 2 donne, con un’età media di 87,5 anni (1 a Pistoia, 1 a Grosseto). Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale – relativi all’andamento dell’epidemia in regione. L’età media dei 150 nuovi positivi odierni è di 41 anni circa (30% ha meno di 20 anni, 14% tra 20 e 39 anni, 30% tra 40 e 59 anni, 20% tra 60 e 79 anni, 6% ha 80 anni o più).

UMBRIA

LAZIO

Oggi nel Lazio, su 11.388 tamponi molecolari e 29.085 antigenici per un totale di 40.473 tamponi, si registrano 326 nuovi casi positivi, 10 decessi compresi i recuperi, 307 i ricoverati (-11), 49 le terapie intensive (+1) e 481 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è allo 0,8%.
I casi a Roma città sono a quota 124.

Made with Flourish

MARCHE

In 24ore nelle Marche 63 nuovi positivi al coronavirus (incidenza 26,70), ricoveri stabili a 54 e una persona deceduta (una 91enne di Jesi con patologie pregresse) che porta il totale regionale a 3.091. Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione. Impennata del numero di test eseguiti: 4.696 tamponi (1.872 nel percorso diagnostico con positivi al 3.4%; 2.824 percorso guariti) più 1.050 test antigenici (rilevati 26 positivi). I nuovi contagi riguardano in particolare la provincia di Ancona (25), Pesaro Urbino (17) e Fermo (13), seguite da Ascoli Piceno (4) e Macerata (2); due i casi da fuori regione. Sono 12 le persone con sintomi; tra i casi ci sono 13 contatti stretti di positivi, 19 contatti domestici, quattro in ambiente di scuola/formazione, due in setting lavorativo, uno di vita/socialità, uno in setting sanitario. In ospedale due pazienti in meno in Terapia intensiva (13) e due in più in Semintensiva (12), invariati nei reparti non intensivi (29); tre le persone dimesse. Il totale di positivi (isolamenti più ricoveri) scende a 2.005 (-12) mentre le quarantene per contatto con positivi aumentano a 3.071 (+118). I guariti/dimessi sono 109.908 (+75)

ABRUZZO

MOLISE

CAMPANIA

Sono 206 i positivi del giorno in Campania rilevati a fronte di 29.445 test processati. I deceduti sono quattro, di cui tre nelle ultime 48 ore e uno in precedenza ma registrato ieri. Sono 197 i posti letto occupati, di cui 180 di degenza e 17 di terapia intensiva.

BASILICATA

In Basilicata, nella giornata di ieri sono stati processati 643 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 15  sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 31 guarigioni, 30 delle quali relative a residenti in Basilicata. Lo fa sapere la task force regionale. Sempre ieri sono state effettuate 1.195 vaccinazioni. Attualmente sono 430.107 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (77,7 per cento) e 391.169 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (70,7 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 821.276 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

PUGLIA

Oggi in Puglia si registrano 127 nuovi casi di Coronavirus su 23.197 test (tasso positivit?
0,54%) e 3 morti. La maggioranza dei nuovi casi sono in provincia di Taranto (35), di Lecce (25) e nella provincia Barletta-Andria-Trani (28). Nel Barese sono stati individuati altri 11 casi, 7 nel Brindisino, 17 nel Foggiano. Altri due riguardano residenti fuori regione, mentre per altri due casi la provincia è in corso di definizione. Delle 2.101 persone attualmente positive 128 sono ricoverate in area non critica e 19 in terapia intensiva.

CALABRIA

Centodieci contagiati e due vittime da Covid 19 in Calabria nelle ultime 24 ore. I nuovi casi (ieri erano 57) sono stati rilevati a fronte di 5.744 tamponi eseguiti, con un tasso di positività che è sceso all’1,92% dal 2,46%. I decessi, da inizio pandemia, salgono a 1.434. In calo, nel saldo tra ingressi e dimissioni, i ricoverati, sia in area medica (-6, 82) che in terapia intensiva (-2, 8). I casi attivi sono 2.685 (-47), gli isolati a domicilio 2.595 (-39) ed i nuovi guariti 155. Ad oggi sono stati fatti 1.252.412 tamponi con 85.759 positivi.

SICILIA

SARDEGNA

In Sardegna si registrano oggi 12 nuovi casi di Covid, sulla base di 2.107 persone testate, e il decesso di una donna di 91 anni residente a Cagliari. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2.633 test. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 11 (2 in meno rispetto a ieri) e quelli in area medica sono 49 (uno in più). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.427 (59 in meno rispetto a ieri).

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source