Supercoppa, Inter-Juve si giocherà a Milano il 12 gennaio

Pubblicità
Pubblicità

ROMA – La Supercoppa tra Inter e Juventus non si giocherà in Arabia Saudita. La Lega di Serie A non lo ha ancora messo nero su bianco, ma la decisione ormai è presa. La sfida tra i campioni d’Italia e i vincitori della Coppa Italia della scorsa stagione si giocherà il 12 gennaio a San Siro. 

I club sono già stati informati da giorni. Restano ancora piccole valutazioni da completare, ma la data è quella ed è stata cerchiata di rosso su tutti i calendari in via Allegri, a Milano. In realtà si tratta di una delle date in cui potrebbero essere fissate gli incontri degli ottavi di finale di Coppa Italia, in cui entrano in scena le grandi, tra cui proprio Juve e Inter. Che a questo punto vedranno i loro incontri dirottati sull’altra data “utile”, il 19 gennaio. Uno sforzo in più in un calendario già saturo subito dopo la sosta di Natale. Certo questa decisione certifica il ritorno del trofeo in Italia per il secondo anno consecutivo: lo scorso anno si giocò in un contesto complicato dalla pandemia a Reggio Emilia. Nei due anni precedenti invece si era sempre giocato in Arabia Saudita: prima a Gedda, poi a Riad. E a questo punto, visto che il contratto prevedeva di giocare in casa dell’emiro Mohammed bin Salman tre edizioni in cinque anni, la prossima Supercoppa sarà nuovamente araba. 

Juventus-Napoli il 5 gennaio senza i convocati in Coppa d’Africa

Juventus e Inter, sul luogo della finale, hanno mantenuto in Lega posizioni neutrali. Ma nelle ultime ore si era parlato di un’altra data possibile, per disputare l’incontro in Italia. Il 5 gennaio, nella finestra che avrebbe dovuto segnare il ritorno della Serie A dopo la pausa di Natale. Una finestra in cui è fissata Juventus-Napoli. L’ipotesi aveva suggerito di far scivolare la super sfida tra Allegri e Spalletti più in là: magari a febbraio, quando sarebbero tornate dalla Coppa d’Africa le stelle Koulibaly, Anguissa e Osimhen. Ma la speranza del Napoli di giocare contro la Juve con i suoi campioni africani è destinata a restare delusa. 

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source