Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 23 marzo: 18.765 nuovi casi e 551 vittime

Pubblicità
Pubblicità

Sono 18.765 i nuovi casi di coronavirus e 551 i morti in 24 ore. È quanto emerge dai dati forniti dal ministero della Salute sulla diffusione del contagio. Il dato odierno è molto più alto di ieri (386) e tra i più alti delle ultime settimane. Il totale delle vittime dall’inizio della pandemia è ora di 105.879.

Coronavirus, guida al bollettino: ecco perché sembra che sommiamo i nuovi malati ai guariti e ai morti

VALLE D’AOSTA

La Regione Valle d’Aosta ha diffuso i dati relativi all’emergenza contagio sul territorio. A fronte di 404 tamponi effettuati sono stati scoperti trenta nuovi casi di contagio. Si sono registrate 26 guarigioni.

PIEMONTE

Con i 75 morti comunicati oggi dall’Unità di crisi della Regione, il numero di vittime positive al Covid da inizio della pandemia in Piemonte supera quota 10 mila, arrivando a 10.023. I contagi accertati con 22.924 tamponi diagnostici (15.950 antigenici) nelle ultime 24 ore sono 2.080,
con un tasso del 9,1% e una quota di asintomatici del 37.2%. In lieve calo il numero dei ricoverati in terapia intensiva (347), -2 rispetto a ieri; negli altri reparti +36 pazienti (in totale sono 3.572). Le persone in isolamento domiciliare sono 30.964, i guariti 2.005 in più, gli attualmente positivi 34.883

 

LIGURIA

Da inizio emergenza sono saliti a 3.809 i decessi di persone positive in Liguria: nell’ultimo bollettino si registrano infatti 6 vittime in più rispetto a ieri. Sale anche il numero dei ricoverati: sono 669, 9 in più rispetto alla giornata di ieri. Di questi, 65 sono in terapia intensiva. Il report odierno segnala anche 360 nuovi casi; nelle ultime 24 ore effettuati 5027 tamponi molecolari, 2556 antigenici rapidi. Sul fronte vaccini, dei 312.420
consegnati, ne sono stati somministrati 224.452, pari al 72%.

Made with Flourish
LOMBARDIA

 

PROVINCIA DI TRENTO

PROVINCIA DI BOLZANO

In Alto Adige sono 148 i nuovi casi di Covid-19 emersi nella giornata di ieri su 14.255 tamponi processati. Torna a salire il numero delle vittime: ieri sono morte 4 persone per un dato complessivo di 1.105. Le nuove positività sono 67 su 1.108 tamponi molecolari esaminati e 81 su 13.147 test antigenici effettuati. Su 203.037 persone sottoposte a tampone molecolare, 45.105 sono risultate positive. Per quanto concerne i test antigenici, 23.952 sono le persone trovate positive. Resta sempre molto forte la pressione sugli ospedali. Calano lentamente i pazienti  ricoverati nei normali reparti che sono 120 mentre resta sempre stabile, ma sempre elevato, il numero delle terapie intensive che sono 34. I pazienti positivi ricoverati nelle strutture private convenzionate sono 114 mentre 105 quelli in isolamento in strutture appositamente allestite.

 

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6.764 tamponi molecolari sono stati rilevati 311 nuovi contagi con una percentuale di positività del 4,59%. Sono inoltre 3414 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 237 casi (6,94%). I decessi registrati sono 19, a cui se ne aggiungono 2 risalenti a febbraio e 1 dell’11 marzo, i ricoveri nelle terapie intensive sono 83 mentre quelli in altri reparti risultano essere 620.

Made with Flourish
VENETO

Nelle ultime 24 ore in Veneto sono stati individuati 1.966 nuovi casi di positività al coronavirus, su 43.375 tamponi effettuati. L’incidenza è quindi al 4,33%. I soggetti attualmente positivi sono 39.083, i ricoverati sono 2.013, di cui 1.753 In area non critica e 260 in terapia intensiva. Questi i dati diffusi dalla regione Veneto.

EMILIA – ROMAGNA

Ci sono 57 deceduti oggi in Emilia-Romagna. Lo anticipa in conferenza stampa l’assessore regionale alla Sanità Raffaele Donini. I nuovi contagi di oggi sono 1.578 su 20.900 tamponi, per un’età media di 43,6 anni. Di questi 418 erano già in isolamento. Sono 684 gli asintomatici.
In calo i casi attivi, in tutto 73.596 (-1.150 rispetto a ieri). Ben 2.671 i guariti.

 

TOSCANA

Sono 1.062, un po’ meno dunque rispetto a ieri, i nuovi casi che compaiono nel bollettino quotidiano inviato oggi dalla Regione Toscana alla Protezione civile nazionale. I numeri, che misurano l’andamento dell’epidemia, sono quelli accertati a mezzogiorno e portano a 26.638 le persone al momento positive, in calo anche loro (dello 0,5 per cento). Trentuno sono invece i nuovi decessi: 21 uomini e 10 donne con un’età media di 80,5 anni. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria, oramai più di un anno fa, sono stati in tutto 184.558 i contagiati dal coronavirus in Toscana: i nuovi casi di oggi segnano un aumento nelle ultime ventiquattro ore dello 0,6%.

Made with Flourish

UMBRIA

 

LAZIO

MARCHE

Sono 405 i nuovi contagi rilevati nelle marche. Il servizio sanità della regione comunica che nelle ultime 24 ore sono stati testati 4.522 Tamponi: 2.658 Nel percorso nuove diagnosi (1.552 Tamponi molecolari e 1.106 Nello screening con percorso antigenico) e 1.864 Nel percorso guariti.

ABRUZZO

Sono complessivamente 62.902 i casi positivi registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 188 nuovi casi (di età compresa tra 1 e 88 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 30, di cui 6 in provincia dell’Aquila, 6 in provincia di Pescara, 8 in provincia di Chieti e 10 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 18 nuovi casi e sale a 2041 (di età compresa tra 41 e 102 anni, 4 in provincia di Chieti e 14 in provincia di Pescara). Del totale odierno, 13 casi sono riferiti a decessi avvenuti nei giorni e comunicati solo oggi dalle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 49966 dimessi/guariti (+343 rispetto a ieri).

Made with Flourish

CAMPANIA

Sono 1.862 i nuovi casi emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall’analisi di 18.081 tamponi molecolari. La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi molecolari eseguiti è pari al 10,29%. Dei 1.862 nuovi positivi, 543 sono risultati sintomatici. Ieri in Campania sono stati eseguiti anche 4.672 tamponi antigenici. Sono 62 i decessi inseriti dall’Unità di crisi della Regione Campania nel bollettino odierno, con il totale dei decessi in Campania da inizio pandemia che sale a 5.002. I nuovi guariti sono 2.994: il totale dei guariti è 219.030. In Campania sono 178 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.598 quelli ricoverati in reparti di degenza.

MOLISE

BASILICATA

Sono 116 i lucani positivi su 1.386 tamponi processati ieri 22 marzo in Basilicata. Lo comunica la task force della Regione. Nella stessa giornata si registra un decesso e 74 guariti. Le positività riguardano in prevalenza i comuni di Matera e Potenza (14), Francavilla in Sinni (10), Episcopia e Policoro (6). Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.280, di cui 4.108 In isolamento domiciliare. Sono 13.348 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 407 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 172.

PUGLIA

In Puglia oggi sono stati registrati 1.664 casi positivi al Covid su 13.390 test, con una percentuale di positività del 12,4% (ieri era il 17,3%). Sono stati registrati anche 46 decessi. I casi positivi sono distribuiti 638 (rpt 638) in provincia di Bari, 69 in provincia di Brindisi, 143 nella provincia BAT, 204 in provincia di Foggia, 239 in provincia di Lecce, 354 in provincia di Taranto, 5 casi di residenti fuori regione, 12 casi di provincia di residenza non nota. I decessi sono 22 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 4 in provincia BAT, 8 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.781.850 test, 130.912 sono i pazienti guariti e 43.594 gli attualmente positivi, 2.011 dei quali ricoverati in ospedale (76 in più di ieri). Dall’inizio della pandemia sono deceduti complessivamente 4.531 pugliesi.

CALABRIA

“In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 606.325 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 644.229 (allo stesso soggetto possono essere effettuati piu’ test). Le persone risultate positive al coronavirus sono 43.984 (+317 rispetto a ieri), quelle negative 562.341”. Lo ha riferito la Regione nel consueto bollettino sull’emergenza.

SICILIA

 

SARDEGNA

Ci sono 159 nuovi casi di positività in Sardegna, nell’aggiornamento dell’Unità di crisi regionale, 2 i decessi. Sono stati 8.510 i test in più eseguiti, con un tasso di positività dell’1,8%. I pazienti attualmente ricoverati in ospedale sono 172 (-13), 24 (+2) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.971, 259 quelle in più guarite. Dei 43.577 casi positivi complessivamente accertati, 10.846
(+49) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 6.897 (+16) nel Sud Sardegna, 3.588 (+16) a Oristano, 8.547 (+34) a Nuoro, 13.699 (+44) a Sassari.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source