Coronavirus in Italia, bollettino di oggi 28 ottobre: 4.866 nuovi casi e 50 decessi

Pubblicità
Pubblicità

Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 4.866 nuovi casi e 50 decessi. Sono stati eseguiti 570.335 tamponi e il tasso di positività è sceso da 1% a 0,9%. Sono 347 i pazienti ricoverati in
terapia intensiva per il Covid in Italia, 6 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute sono 32 (ieri 27). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.609, ieri 2.615, sei in meno.

VALLE D’AOSTA

La Regione Valle d’Aosta ha reso noto che a fronte di 124 test sono stati scoperti tre nuovi casi di contagio al Covid. Si sono registrate inoltre tre guarigioni.

TRENTINO

In Trentino oggi zero decessi, 57 nuovi contagi da Covid intercettati a fronte di 11mila tamponi. Sul versante ospedaliero, i pazienti ricoverati sono 12 di cui 2 in rianimazione. Sette invece le classi in quarantena. “Risalta il fatto che fra i nuovi contagiati ci siano anche 8 soggetti ultra ottantenni e altri 4 in fascia 70-79 anni. Una decina invece i bambini o ragazzi che hanno contratto l’infezione nelle ultime ore” fa sapere l’azienda sanitaria provinciale di Trento. La campagna vaccinale intanto è arrivata a 789.526 somministrazioni, cifra che comprende anche 362.287 seconde dosi e 13.629 terze dosi.

ALTO ADIGE

L’Alto Adige registra la 1200esima vittima dall’inizio della pandemia covid. Il bollettino dell’azienda sanitaria indica infatti un nuovo decesso. Resta invariato il numero dei pazienti covid negli ospedali (43 nei normali reparti) e sei in terapia intensiva. Sono 57 invece i nuovi casi positivi tramite 995 tamponi pcr. A partire da oggi, il bollettino quotidiano sui numeri delle infezioni causate dal Covid verrà pubblicato in forma modificata. In futuro, il numero dei test pcr positivi includerà anche il numero dei test antigenici risultati positivi e confermati con test pcr. Per quanto riguarda i test antigenici verrà pertanto comunicato solo il numero di quelli confermati con un test pcr. Questo metodo di conteggio corrisponde alle indicazioni del Ministero della Salute relative all’attuale situazione pandemica in Alto Adige, che rientra nella fascia definita “a bassa prevalenza”. Sono stati dichiarati guariti 129 pazienti, mentre sono 2.721 gli altoatesini in quarantena.

PIEMONTE

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 268 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 97dopo test antigenico), pari allo 0,4% di 59.676 tamponi eseguiti, di cui 53.352 antigenici. Dei 268 nuovi casi, gli asintomatici sono 140 (52,2%). I ricoverati in terapia intensiva sono 18 (+ 1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 181(- 3 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.794. I tamponi diagnostici finora processati sono 8.197.884(+ 59.676 rispetto a ieri), di cui 2.354.002 risultati negativi. Quattro decessi di persone positive al test del Covid-19, 1 di oggi, sono stati comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid). Il totale diventa 11.811 deceduti risultati positivi al virus. I pazienti guariti diventano complessivamente 372.453 (+168 rispetto a ieri).

VENETO

Made with Flourish

LOMBARDIA

FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati complessivamente 249 contagi: 238 su 5.477 tamponi molecolari con una percentuale di positività del 4,35% e 11 su 22.550 test rapidi antigenici realizzati (0,05%). Nella giornata odierna si registrano 2 decessi (una donna di 90 anni e un uomo di 96 anni entrambi di Trieste deceduti nel proprio domicilio) ai quali si aggiunge un decesso pregresso (una donna di 83 anni straniera deceduta in ospedale a Palmanova); sono 10 le persone ricoverate in terapia intensiva mentre sono 59 i pazienti ospedalizzati in altri reparti. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

LIGURIA

Sono 106 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 2.682 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 13.252 tamponi antigenici rapidi. Nessun decesso è avvenuto da ieri.

Made with Flourish

EMILIA-ROMAGNA

Sei decessi –  1 in provincia di Parma (una donna di 86 anni), 1 a Bologna (una donna di 79 anni), 1 in provincia di Ferrara (un uomo di 86 anni), 1 in provincia di Ravenna (un uomo di 93 anni), 2 in provincia di Forlì-Cesena (un uomo e una donna, entrambi di 88 anni) – e 391 positivi in più rispetto a ieri, su un totale di 30.365 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell’1,3%, l’età media 38,9 anni. I casi attivi, cioè i malati effettivi, oggi sono 7.930 (-433). Di questi, le persone in isolamento a casa, sono complessivamente 7.616 (-432), il 96 % del totale. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 31 (-3 rispetto a ieri); 283 quelli negli altri reparti Covid (+2).
Questi i principali dati sul covid alle 12 di oggi in Emilia Romagna.

TOSCANA

In Toscana sono 373 in più rispetto a ieri i nuovi casi di positività al Coronavirus, che portano a 288.589 i casi totali. Di questi 360 sono confermati con tampone molecolare e 13 da test rapido antigenico. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. Mentre sono sei le nuove vittime a causa del virus: tre uomini e tre donne con un’età media di 80,5 anni, I guariti, invece, crescono dello 0,1% e raggiungono quota 276.040 (95,7% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 9.219 tamponi molecolari e 24.178 tamponi antigenici rapidi, di questi l’1,1% è risultato positivo. Sono invece 9.936 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 3,8% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 5.277, +3% rispetto a ieri.

Made with Flourish

UMBRIA

Sale ancora il numero dei positivi in Umbria, in aumento anche i ricoverati. È quanto emerge dai dati giornalieri sull’andamento della pandemia diffusi dalla regione. Nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati 56 nuovi positivi, a fronte di quasi 12mila tamponi. Rispetto a ieri, il tasso di positività scende a 0,47%. Il numero degli attualmente positivi sale di 36 unità, raggiungendo quota 1028. Sul fronte ospedalizzazioni, i ricoverati sono al momento 42, quattro in più rispetto a ieri, di cui sette, due in più, in terapia intensiva. Da registrare anche un nuovo decesso.

LAZIO

“Oggi nel Lazio su 11.638 tamponi molecolari e 21.056 tamponi antigenici per un totale di 32.694
tamponi, si registrano 594 nuovi casi (+91), 5 decessi, 357 ricoverati (-5), 47 terapie intensive e +350  guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,8%. I casi a Roma città sono a quota 291″. Così l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. “Aumento atteso del valore Rt a 1.01 e lieve incremento dell’incidenza a 48.86 ogni 100 mila abitanti – aggiunge l’assessore -, rimangono buoni gli indicatori sulla capacità di tracciamento e rimangono sotto soglia gli indici di occupazione dei posti letto ordinari e di terapia intensiva. E’ urgente procedere alla terza dose”.

MARCHE

Nelle ultime 24 ore sono stati individuati nelle Marche 91 nuovi casi di ‘ovid-19’, il 7,8% rispetto ai 1.172 tamponi processati all’interno del percorso per le nuove diagnosi (ieri il rapporto era stato del 7,7%, con 105 casi su 1.363 tamponi); il tasso di incidenza cumulativo su 100 mila abitanti è tornato a calare ed ora è a 43,70 (ieri era a 44,29). Lo si apprende dal bollettino quotidiano del Servizio sanitario regionale. Il totale dei positivi individuati dall’inizio della crisi è salito a 115.864. 

ABRUZZO

Sono 98 (riferiti a persone di età compresa tra uno e 93 anni) i casi di Covid-19 registrati oggi inAabruzzo e risultati dai 14.499 test effettuati che portano il totale dei contagi dall’inizio dell’emergenza a 82.646. Del totale dei casi positivi, 21.186 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+31 rispetto a ieri), 21.020 in provincia di Chieti (+19), 19.798 in provincia di Pescara (+16), 19.837 in provincia di Teramo (+24), 681 fuori regione (+2) e 124 (+6) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 2.559. Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 0.67 Per cento.

MOLISE

CAMPANIA

Sono 627 i nuovi casi di Covid 19 in Campania nelle ultime 24 ore su 28.047 test molecolari e antigenici. Sono poi 7 i decessi. Dei 656 posti letto di terapia intensiva diposnibili, ne sono occupati 20; dei 3.160 posti letto di degenza disponibili, compresi quelli da privati, ne sono occupati 214.

BASILICATA

Sono 24 i nuovi casi di contagio registrati in Basilicata nelle ultime 24 ore a fronte di 584 tamponi molecolari processati, secondo i dati forniti dalla task force della Regione. Nella stessa giornata si sono registrate 15 guarigioni, tutte relative a residenti in Basilicata.

PUGLIA

Oggi in Puglia sono stati registrati 21.665 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e 215 casi positivi: 36 in provincia di Bari, 16 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 27 in quella di Brindisi, 57 in provincia di Foggia, 42 in provincia di Lecce, 36 in provincia di Taranto e uno di provincia in via di definizione. Inoltre non sono stati registrati decessi. Attualmente sono 2.682 le persone positive, 131 sono ricoverate in area non critica e 19 in terapia intensiva. Complessivamente dall’inizio dell’emergenza i casi totali sono stati 272.296 a fronte di 4.134.830 test eseguiti, 262.782 sono le persone guarite e 6.832 quelle decedute.

CALABRIA

Sono 174 i nuovi contagi da Covid 19 in Calabria rispetto ai 137 di ieri con un numero sostanzialmente simile di tamponi fatti. Il tasso di positività sale dunque al 4,47% rispetto al 3,55 di ieri. Nelle ultime ore nessuna vittima è stata registrata in Calabria. In lieve aumento, nel saldo tra ingressi e dimissioni, il numero dei ricoverati, +2 in area medica (91) e +1 in terapia intensiva (5). I casi attivi sono 2.931 (+101), gli isolati a domicilio 2.835 (+98) ed i nuovi guariti 73. Ad oggi sono stati fatti 1.288.357 tamponi con 87.008 positivi. I dati sono comunicati dai dipartimenti di Prevenzione delle Asp della Regione Calabria. 
 

SICILIA

 

SARDEGNA

In Sardegna si registrano oggi 59 nuovi casi confermati di positività al Covid, sulla base di 1924 persone testate. L’ultimo aggiornamento della Regione segnala, inoltre, due decessi: una donna di 83 anni nel Sassarese e un uomo nel Nuorese. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 8.447 test. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 5 (uno in meno rispetto a ieri), mentre quelli in area medica sono 41, due in meno rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 1.278, dodici in più rispetto a ieri.

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source