Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 1 ottobre: 3.405 nuovi casi e 52 i morti

Pubblicità
Pubblicità

Sono stati 3.405 i nuovi casi di coronavirus in Italia e 52 le vittime. Ieri erano stati 3.804 i nuovi casi Covid e 51 i morti.

VALLE D’AOSTA

Sei i guariti; il numero dei contagiati attuali sale a 78, di cui due ricoverati all’ospedale Parini e 76 in isolamento domiciliare. È quanto si rileva dal bollettino quotidiano della Regione Valle d’Aosta in base ai dati dell’Usl.
I morti dall’inizio della pandemia sono 474

TRENTINO

Il mese di ottobre si apre in Trentino con l’assenza di decessi da Covid-19, con 32 nuovi contagi ed il numero dei pazienti ricoverati in ospedale che scende a 20, anche se ne rimangono 4 in terapia intensiva.
 

ALTO ADIGE

L’Alto Adige registra un nuovo decesso di un paziente covid, il numero complessivo delle vittime dall’inizio della pandemia sale così a 1193. Sono invece 67 i nuovi casi (33 tramite 838 tamponi pcr e 34 tramite 4844 test antigienici). Sono stati dichiarati guariti 77 altoatesini. Secondo gli ultimi dati dell’azienda sanitaria solo l’11% dei positivi è over 60, mentre il 34% è under 20, 11% ha tra i 20 e 29 anni, il 14% tra i 30 e 39, il 15% tra i 40 e 49 e il 15% tra i 50 e 59 anni.

PIEMONTE

Lieve incremento dei ricoverati. Covid negli ospedali del Piemonte: + 5 nei reparti diversi dalla terapia intensiva, il numero complessivo sale a 189, mentre in terapia intensiva si registra -1, con totale sceso a 20. Il bollettino quotidiano dell’Unità di crisi non riporta alcun decesso – il numero delle vittime da inizio pandemia resta 11.762 – e 156 nuovi casi, con un tasso di positività dello 0,6% rispetto ai 27.977 tamponi diagnostici processati (22.735 antigenici).
 

VENETO

Sono 349 i nuovi contagi Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore. C’è anche una vittima, che porta il totale dei decessi a 11.776. Il numero degli infetti dall’inizio dell’epidemia sale a 469.574. Lo riferisce il bollettino della Regione.  Gli attuali positivi sono 10.579 (-39). I dati ospedalieri offrono una lettura contrastante: sono in calo i ricoverati nelle normali aree mediche, 220 (-9), mentre c’è il rialzo di quelli nelle terapie intensive, 54 (+4).

LOMBARDIA

Nelle ultime 24 ore in Lombardia si sono registrati 381 casi di covid e 8 morti. Dall’inizio dell’epidemia in regione i decessi arrivano a quota 34.049. I tamponi processati sono 53.285 tamponi effettuati, per un indice di positività dello 0,7%. I pazienti covid in terapia intensiva scendono a 54 (-3), mentre i ricoverati a 372 (-8).

FRIULI VENEZIA GIULIA

Sono 83 i contagi registrati oggi in Friuli venezia giulia, 78 emersi d 4.991 Tamponi molecolari e 5 da 4.506 Test rapidi. Morti una donna di 94 anni e un uomo di 84 anni, entrambi di trieste. Nelle terapie intensive sono 7 le persone ricoverate, 39 in altri reparti mentre 946 si trovano in isolamento. A comunicare i dati il vicegovernatore della regione con delega alla salute Riccardo Riccardi. Tra i contagi odierni 6 sono migranti a trieste, uno a pordenone, mentre sul fronte del sistema sanitario regionale 2 infermieri sono risultati positivi e tra le case di riposo regionali 3 ospiti a trieste e un operatore in provincia di gorizia. Dall’inizio della pandemia i decessi conseguenti al virus in regione sono 3.823. I totalmente guariti sono 108.984, I clinicamente guariti 46, le positività in tutto 113.845

LIGURIA

Made with Flourish

EMILIA-ROMAGNA

Sono 351 in più rispetto a ieri i casi di covid in Emilia-Romagna, su un totale di 26.629 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dunque dell’1,3%. Per quanto riguarda i guariti, sono 87 in più rispetto a ieri, con aumento dei casi attivi. I malati effettivi tornano infatti a quota 14.298 (+262).

TOSCANA

In Toscana sono 255 i nuovi casi di coronavirus su 18.169 test. Lo riferisce il presidente della Regione, Eugenio Giani, che in una comunicazione via social anticipa i dati del bollettino giornaliero sull’emergenza pandemia. Nelle ultime 24 ore risultano effettuati 8.276 tamponi molecolari e 9.893 antigenici rapidi con un tasso di positività dell’1,4% sul totale dei test e del 3,7% in relazione alle prime diagnosi. Di conseguenza, continua la china discendente dei contagi anche nel raffronto diretto con venerdì scorso, quando erano stati 334 i casi registrati a fronte di 16.754 tamponi e di un tasso di nuovi positivi pari, rispettivamente, all’1,99 e al 5,5%. Intanto sul lato delle vaccinazioni la toscana si porta a 5.450.843 Dosi somministrate di preparati anti-covid dall’inizio della campagna.

UMBRIA

LAZIO

Nel Lazio su 9249 tamponi molecolari e 15871 tamponi antigenici per un totale di 25120 tamponi, si registrano 289 nuovi casi positivi (-45), in calo rispetto a venerdì 24 settembre (-72), 3 i decessi (-3), 383 i ricoverati (+1), 54 le terapie intensive (-5) e 396 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’1,1%. I casi a Roma città sono a quota 154.

Made with Flourish

MARCHE

Nelle marche in 24 ore si registrano. Cinque ricoveri in meno e 94 contagi in più. Il servizio sanità della regione comunica che le vittime da inizio emergenza restano 3.078 (1.730 Uomini e 1.348 Donne) con un’età media di 82 anni che, nel 97,2% dei casi, presentavano patologie pregresse.

ABRUZZO

Sono 56 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 3.245 tamponi molecolari: è risultato positivo l’1,73% dei campioni. Si registra un decesso recente, che fa salire il bilancio delle vittime a 2.545. Scendono ancora i ricoveri. Superata quota 77mila guariti.
 

MOLISE

CAMPANIA

Sono 286 i nuovi positivi al covid-19 registrati oggi in Campania a fronte di 15.541 test effettuati. A fornire il dato l’unità di crisi della regione che nel bollettino ordinario segnala anche 3 decessi nelle ultime 48 ore e 4 avvenuti in precedenza ma registrati soltanto ieri. Stabile, rispetto a ieri, il numero dei degenti nelle terapie intensive, sono 21, mentre sono in calo quelli nei reparti di degenza covid, oggi sono 212 ieri 224. Tutti i dati sono aggiornati alle 23:59 di ieri, giovedì 30 settembre.
 

Made with Flourish

BASILICATA

Sono 39 i nuovi casi Covid registrati in Basilicata a fronte di 1.180 tamponi eseguiti: nessun decesso Covid è stato registrato nello stesso arco temporale. È quanto emerge dal bollettino della task force regionale. A oggi sono 38 i ricoverati in regione, mentre sono 34 i guariti di cui 2 non residenti ma domiciliati in Basilicata.

PUGLIA

Oggi in Puglia si registrano 172 casi di Coronavirus, su 14.491 test giornalieri (1,18% positività), e tre morti. Delle 2.579 persone attualmente positive, 142 sono ricoverate in area non critica e 15 in terapia intensiva. I 172 casi odierni sono stati individuati 51 nel Barese, 7 nella provincia Barletta-Andria-Trani, 12 nel Brindisino, 37 nel Foggiano, 46 nel Leccese, 15 nel Tarantino; mentre per altri quattro casi è in corso di definizione la provincia.

CALABRIA

Resta pressoché stabile il dato dei nuovi contagi in Calabria, +150 (ieri erano 146) con 3.105 tamponi eseguiti e un tasso in in lieve risalita al 4,83%  a fronte del precedente 4,30. Tre i decessi nelle ultime 24 ore che portano il totale delle vittime a 1.408.

Made with Flourish

SICILIA

SARDEGNA

Risalgono lievemente in Sardegna i casi confermati di positività al Covid 19, anche se restano sotto i 100 e soprattutto non si registrano decessi. Oggi i nuovi positivi sono 77, sulla base di 2245 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 7764 test con un tasso di positività dello 0,99%.
I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 11 ( uno in più rispetto a ieri), mentre prosegue il calo di quelli ricoverati in area medica: 121, cioè 6 in meno rispetto alla rilevazione precedente. Sono invece 1944 i casi di isolamento domiciliare (72 in meno rispetto a ieri).

Pubblicità

Pubblicità

Go to Source